Svizzera

Svizzera e Covid-19: il vescovo Bürcher in autoquarantena

La diocesi di Coira comunica nel suo sito che per ragioni di sicurezza mons. Peter Bürcher, amministratore apostolico della Diocesi, dal 28 agosto 2020 ha scelto di mettersi in quarantena. Il vescovo infatti aveva incontrato nei giorni precedenti a Zurigo un sacerdote, risultato successiamente positivo al Covid-19. Nel frattempo la Diocesi di Coira ha comunicato che in data 30 agosto il vescovo ha ricevuto risposta di essere negativo al test del Covid-19. Tuttavia, per una misura prudenziale, mons. Bücher, che non ha alcun sintomo, si manterrà in autoquarantena fino al 3 settembre 2020.

Ulteriori informazioni sul sito della diocesi di Coira

Mons. Bürcher (foto kath.ch)
30 Agosto 2020 | 13:11
Coira (13), coronavirus (367), covid-19 (102), svizzera (306)
Condividere questo articolo!