Papa e Vaticano

Il Papa: «Mai dimenticare lo sterminio di un popolo»

«Mai deve cessare il ricordo dell’atroce violenza, dell’indicibile dolore e dello sterminio di un popolo». Le note de »La Sofferenza degli Innocenti», la sinfonia composta dall’iniziatore del Cammino Neocatecumenale Kiko Argüello ed eseguita ieri nella prestigiosa Berliner Philarmonie come evento celebrativo dei 40 anni del Cammino in Germania, offrono l’occasione a Papa Francesco per ribadire il «mai più» ad ogni forma di eccidio e di violenza dell’uomo contro un altro uomo.

VaticanInsider

L'entrata del lager nazista di Auschwitz
12 Giugno 2018 | 06:00
ebrei (8), memoria (9), shoah (5)
Condividere questo articolo!
En relation