Svizzera

"Interroghiamoci sull'islam svizzero"

21.08.2016, 13:53 / Redazione

Il presidente del Partito socialista Christian Levrat sollecita un dibattito sul tema, domandandosi se sia il caso di riconoscere l’islam come religione ufficiale e chiede consulenza per i migranti non richiedenti l’asilo. Continua a leggere sul Giornale del Popolo.

Quando don Primo Mazzolari aiutava gli ebrei a fuggire in Svizzera

15.03.2017

"Merita il titolo di Giusto per ciò che ha fatto e per quanto rappresenta", spiega con voce sicura il novantenne ebreo Oskar Tänzer la cui vita si è intrecciata con quella di don Primo Mazzolari, il parroco di Bozzolo, paesino in provincia di Mantova, per il quale si è aperta da poco la causa di beatificazione.

Dietro alle piantagioni di palme da olio si nascondono anche banche svizzere

06.03.2017

In Indonesia i produttori di olio di palma sono sempre più bersagliati dalle critiche a causa del mancato rispetto dei diritti umani e delle leggi in vigore. Essi godono tuttavia dei servizi di banche e istituti finanziari svizzeri.

Pedofilia, prefazione del Papa per il libro svizzero

13.02.2017

Su Repubblica in edicola la prefazione scritta da Francesco per il libro in cui lo svizzero Daniel Pittet racconta gli abusi subiti da un sacerdote: "Chiedo perdono per i preti pedofili: un segno del diavolo, saremo severissimi"

ticino   cristiani   giovani   chiesa   aleppo   migranti   PapaFrancesco   fede   Papa   Francesco   islam   giubileo   guerra   vescovo   angelus   natale   gmg   SantaMarta   pace   madre teresa   gdp   Ecumenismo   vaticano   udienza   preghiera   isis   famiglia   siria   strada regina   svizzera   misericordia