Cultura

«Interrogatorio a Maria», domenica a Lugano Giulio Mercati presenta il suo disco

È in programma domenica prossima, 26 maggio, alle 20.30, nella Chiesa di S. Maria degli Angioli a Lugano (Piazza Bernardino Luini), il nono appuntamento dell’ottava stagione musicale realizzata dalla Parrocchia di S. Maria degli Angioli, con l’appoggio organizzativo dell’Associazione Bernardino Luini.

La liturgia è «il segno espressivo più adeguato dell’esperienza cristiana», nella quale tutte le componenti del fatto umano vengono ricomprese (cfr. L. Giussani, Perché la Chiesa). Di conseguenza la bellezza artistica è una forma di espressione umana, che trova nella liturgia il luogo della sua massima valorizzazione. La presentazione del disco «Giulio Mercati: Interrogatorio a Maria – Opere sacre», pubblicato dall’etichetta Tactus, offre l’occasione per riflettere sul servizio svolto in questi anni alla coscienza religiosa del nostro popolo, per mezzo dell’attività musicale, liturgica e paraliturgica. Il quadro di questa riflessione è la chiesa di S. Maria degli Angioli, esempio sommo di gesto artistico, che nasce dallo sguardo commosso al Mistero del Dio che si fa uomo. La parte musicale della serata è affidata agli stessi protagonisti dell’incisione, il violoncellista Claude Hauri, il soprano Lidia Basterretxea Vila, il Gruppo Vocale S. Bernardo e l’organista Mattia Marelli, tutti collaboratori assidui della Chiesa di S. Maria degli Angioli. Francesco Braschi, Dottore della Biblioteca Ambrosiana, guiderà con il suo intervento la meditazione sui temi citati.

La stagione musicale realizzata dalla Parrocchia di S. Maria degli Angioli consta di otto concerti spirituali, ognuno legato a un momento forte dell’anno liturgico, e dell’accompagnamento organistico della S. Messa più importante della settimana, alle ore 17 di tutte le domeniche e dei giorni festivi, celebrazione preceduta sempre da un vespro d’organo, in programma alle ore 16.30, con brani adatti al contingente periodo.
A questi appuntamenti si aggiungono due eventi speciali. Si tratta in primo luogo dell’evento oggetto di questo messaggio. Il 27 giugno 2019 è quindi in programma una visita guidata con concerto, itineranti tra le Chiese di S. Maria di Loreto e S. Maria degli Angioli, testimonianze della presenza francescana a Lugano.

La rassegna nasce, come di consueto, in collaborazione con numerose e importanti istituzioni, tra le quali la Città di Lugano, il LAC e il Sovrano Militare Ordine di Malta. In particolare è da porre in rilievo la collaborazione artistica con l’Orchestra della Svizzera Italiana, che porta nella Chiesa di S. Maria degli Angioli ben dodici prime parti della compagine.

Qui la Locandina dell’evento.

Ecco di seguito il programma del nono appuntamento: 
Domenica 26 maggio 2019, ore 20.30

«Il Signore ha chiamato per nome Besaleel» (Es 35, 30)
La bellezza al servizio della coscienza del popolo

Presentazione del disco:
«Giulio Mercati: Interrogatorio a Maria – Opere sacre» (Tactus)
Intervento di Francesco Braschi, dottore della Biblioteca Ambrosiana
Gruppo Vocale S. Bernardo
Lidia Basterretxea, soprano
Claude Hauri, violoncello
Mattia Marelli, organo

Preludio

Giulio Mercati (*1971)
Erma bifronte – Arianna/Maria (2013-2018)
La canzone di Arianna (2013)
La canzone di Maria (2018)

Giulio Mercati, organo
Lidia Basterretxea Vila, soprano
Claude Hauri, violoncello

Interventi

Francesco Braschi, dottore della Biblioteca Ambrosiana
«Pregare il Dio che si compiace delle sue opere»: la liturgia come ricostruzione del senso vero del bello.
Giulio Mercati, organista titolare di S. Maria degli Angioli e compositore
Liturgia e paraliturgia in S. Maria degli Angioli e S. Maria di Loreto

Conclusione

Giulio Mercati (*1971)
Suite dalle musiche di scena per Interrogatorio a Maria (2017)
Preludio
Verrà, arriverà
Preludio II
Non piangere, non soffrire
Postludio
Litania
Nella tua fede
Postludio

Gruppo Vocale S. Bernardo
Mattia Marelli, organo

L'affresco di Bernardino Luini nella chiesa di Santa Maria degli Angioli a Lugano.
24 Maggio 2019 | 10:53
Condividere questo articolo!

En relation