Diocesi

I malati al centro della quarta giornata del pellegrinaggio a Lourdes

La penultima giornata del pellegrinaggio ticinese si è aperta questa mattina all’alba con l’incontro del vescovo di Lugano Valerio Lazzeri con i volontari dell’hospitalitè.

Malati e ospitalieri durante la Santa Messa alla Grotta

Alle 8.30 tutti i pellegrini del nostro gruppo si sono ritrovati alla grotta per a celebrazione della S. Messa.

Mons. Lazzeri con gli ammalati

A seguire i pellegrini hanno avuto la possibilità di visitare i luoghi di Santa Bernadetta. In contemporanea il vescovo e i presbiteri presenti si sono ritrovati insieme alla prairie, per incontrare e salutare i malati. Questo bel momento fraterno è stato animato dal gruppo dei foulard gialli.
Dopo il pranzo i nostri malati, accompagnati da brancardier e scout, hanno avuto la possibilità di vivere il bagno alle piscine.

Gli scout foulard bianchi animano il Santo Rosario
Ammalati ticinesi e ospitalieri

I pellegrini invece si sono ritrovati alla Cappella di Saint Joseph per pregare insieme il Santo Rosario meditato, animato dal gruppo degli scout Foulard Bianchi.
Nel tardo pomeriggio, pellegrini malati e volontari, hanno partecipato alla Processione Eucaristica che dalla prairie si è snodata sull’explanade e si è conclusa con la Solenne Benedizione Eucaristica presso la Basilica S. Pio X.
In serata il vescovo incontrerà i medici per un momento conviviale.

don Davide Droghini (Assistente Foulard Bianchi Lourdes)

 

La Messa alla Grotta delle apparizioni
22 Agosto 2019 | 17:38
diocesi di lugano (18), lourdes (82), ticino (294)
Condividere questo articolo!