Diocesi

Airolo: revisione del prezioso organo della chiesa

L’ azienda SIDOC della famiglia Pegorari dalla Valposchiavo, ha iniziato i lavori di Revisione conservativa dell’organo a canne della parrocchia dei ss. Nazaro e Celso di Airolo.

Dotato di circa 2’300 canne, le quali verranno smontate, pulite, intonate ed accordate una ad una, è tra gli strumenti più imponenti del Canton Ticino.

Oltre all’intervento di Revisione, verrà installato un sistema di automazione, ideato e progettato dalla stessa azienda, che, senza manomettere alcuna parte dello strumento, lasciandolo originale in ogni sua componente, permetterà di poter utilizzare l’organo anche quando l’organista sara assente, garantendone un uso continuo in ogni celebrazione.»

(red)

Airolo Chiesa installazione nuovo Organo
4 Ottobre 2018 | 14:42
airolo (4), organo (3), restauro (7)
Condividere questo articolo!