Internazionale

Un anno fa moriva Madre Angelica, fondatrice di Ewtn

2017-03-28 Radio Vaticana

«Un’annunciatrice del Vangelo sine glossa». Così l’ arcivescovo Rino Fisichella, presidente del Pontificio consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, ha ricordato ieri pomeriggio Madre Maria Angelica dell’Annunciazione, clarissa, fondatrice nel 1981 dell’Eternal World Television Network (Ewtn). Lo ha fatto in occasione della Messa celebrata in lingua inglese nella Basilica Vaticana presso l’altare di San Giuseppe, ad un anno esatto dalla morte della religiosa. Presente l’intera squadra di Ewtn Roma.

Madre Angelica, una vita riempita dall’incontro con Gesù
«La vita di madre Angelica è stata piena», ha ricordato mons. Fisichella, «è stata una donna di fede e il senso della sua esistenza è stato l’incontro con Gesù «. Da questo sentirsi guardata e chiamata da Lui – ha osservato – è scaturita la sua vocazione. «Dio ti ha scelto dall’eternità. Proprio tu. Proprio ora per cambiare il mondo», amava ripetere Madre Angelica a chi prestava servizio per Ewtn.

Madre Angelica continua a vivere nella sua opera
«Oggi Madre Angelica – ha proseguito il presidente del dicastero vaticano, rivolto ai giornalisti del network fondato dalla religiosa – continua a vivere nelle vostre testimonianze e la sua vocazione vive con le vostre capacità e volontà di annunciare il Vangelo di Cristo». Ewtn è oggi uno dei più grandi network religiosi del mondo in 144 differenti nazioni con trasmissioni 24 ore su 24, e editrice, tra gli altri, del National Catholic Register, di Catholic News Agency e di Aci Stampa. (A cura di Paolo Ondarza)

28 Marzo 2017 | 18:54
ewtn (1)
Condividere questo articolo!

En relation