Internazionale

Nello Yemen la più grave crisi umanitaria al mondo

Se la guerra dovesse continuare, lo Yemen diventerà il Paese più povero al mondo. La previsione, fatta dagli esperti delle Nazioni Unite, tratteggia uno scenario che nel 2020 potrebbe portare il 79% della popolazione al di sotto della soglia della povertà. Già oggi, il 65% degli abitanti del Paese vive in condizioni di estrema povertà. Il conflitto ha provocato, finora, la morte di almeno 90 mila persone. Un’intera generazione sta crescendo tra instabilità e violenze. Si stima che i bambini soldato siano oltre 2500. Quasi la metà delle ragazze si sposa prima dei 15 anni. Ricevendo lo scorso 9 gennaio i membri del corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede, Papa Francesco ha ricordato che lo Yemen «vive una delle più gravi crisi umanitarie della storia recente, in un clima di generale indifferenza della Comunità internazionale».

Continua a leggere.

11 Gennaio 2020 | 10:35
crisi umanitaria (4), guerra (108), yemen (20)
Condividere questo articolo!