Internazionale

Da Trento al mondo: Mattarella rende omaggio a Chiara Lubich nel centenario della nascita

I cento anni di Chiara Lubich e il suo carisma dell’unità: dal 7 dicembre scorso la fondatrice del Movimento dei Focolari, figura carismatica del XX secolo che, con il suo pensiero e la sua azione in favore della fraternità e della pace, ha lasciato un’eredità diffusa in tutto il mondo, viene raccontata da una serie di eventi, concorsi, mostre, presentazioni di libri, dibattiti. Si tratta di un’occasione straordinaria – dicono gli organizzatori – non tanto per ricordarla con nostalgia, ma per incontrarla oggi nelle migliaia di persone che, seguendo il suo esempio, si spendono per un mondo più giusto e unito, attraverso i movimenti economici, politici e culturali ispirati alla sua spiritualità, come l’Economia di Comunione o il Movimento Politico per l’Unità e in centinaia di progetti in ambito sociale, ambientale e umanitario.

Oggi, 25 gennaio, l’attenzione è tutta rivolta a Trento – città che ha dato i natali a Chiara il 22 gennaio del 1920 – dove sarà presente anche il capo dello Stato che Chiara conobbe in Sicilia e che ha risposto positivamente all’invito. Sarà un incontro aperto con la cittadinanza dal titolo «Trento incontra Chiara», e prenderà il via alle ore 16.00 presso il Centro Mariapoli di Cadine.

Leggi di più.

25 Gennaio 2020 | 13:30
centenari (1), chiara lubich (9), italia (54), mattarella (4), nascita (8), omaggio (1), trento (2)
Condividere questo articolo!