Ticino

A Camperio 60 ragazzi per la colonia AC

In questi giorni alla Casa Montanina di Camperio si sta svolgendo la colonia residenziale di AC per quasi 60 ragazzi dagli 11 ai 16 anni, accompagnati da ben 30 animatori. Il tema scelto quest’anno per portare i ragazzi ad acquisire e approfondire i valori cristiani è la montagna: per finzione i ragazzi sono chiamati a riflettere infatti sull’insolito incontro tra un contadino e un cittadino, che deve abituarsi al contesto sconosciuto delle valli e imparare a vivere diversamente. Dopo la colazione, ogni mattina i ragazzi vivono un momento di divertimento con una «scenetta» pensata da loro stessi, dopodiché si dividono in vari gruppi per giocare.

Ma quali valori si vogliono trasmettere esattamente? «Ad esempio – ci dice uno dei tre responsabili, il 21enne Federico Spagnoli – che è importante mettersi d’accordo e trovare una via di mezzo tra posizioni diverse. Ci aiuta nella riflessione il nostro assistente don Samuele Tamagni, che ci conduce attraverso la fede cristiana con tre momenti giornalieri di preghiera e riflessione».

Federico, dopo diversi anni in AC, è al suo secondo anno come responsabile di un campo estivo: «Un’esperienza molto interessante. A me caratterialmente piace avere delle responsabilità e condurre dei gruppi. È una cosa che mi fa crescere a livello personale e ciò che imparo mi può essere utile per la vita di tutti i giorni».

Il campo si concluderà il 7 luglio con una festa al Meeting Center di Iragna, a cui sono invitati tutti i genitori dei ragazzi.

I 60 ragazzi al Campo AC di quest'anno.
27 Giugno 2018 | 17:00
ac (5), Camperio (9), montanina (5)
Condividere questo articolo!