Marco Barzaghini

Un giovane con la passione per i video

Un giovane con la passione per i video

«Un giovane con la passione per i video Oggi in questo mio spazio voglio farvi conoscere un giovane ticinese che ama creare video! Conosciamolo assieme! Ti presenti a noi?
Mi chiamo Riccardo Galli, ho 18 anni e frequento il quinto anno di liceo artistico a Como, indirizzo multimediale. Le mie attività si fondono con una propensione al racconto e alle storie, all’espressione attraverso gli strumenti dell’arte, tra cui anche il disegno e la pittura. Come è nata questa tua passione per i video? Mi sono avvicinato al mondo dello spettacolo molto presto, per esempio con la scuola di teatro di Giuseppe Valenti. Più andavo avanti, più mi rendevo conto di quanto potente poteva essere l’arte, e in particolare il cinema, in me stava crescendo la necessità di andare più a fondo, e cercare di comunicare qualcosa al «pubblico». Comincio a realizzare così video autonomamente come i cortometraggi «Breach» e «Gorgo» (sul canale youtube «Riccardo Galli»). Nasce inoltre a fine 2013 la RBL production (Read Between the Lines). Si tratta di un’associazione senza scopo di lucro. Il nome sta a indicare la volontà di inserire all’interno dei nostri lavori dei messaggi che vadano oltre l’interpretazione superficiale delle cose e che, se colti, portano il pubblico all’introspezione.
Tanti progetti! Che progetti hai in corso? 
Attualmente stiamo portando avanti diversi progetti, tra cui il cineforum. Ovvero un luogo di incontro dove tutti gli appassionati di cinema sul territorio possono trovare un confronto riguardo a varie pellicole. Il progetto comincerà a febbraio 2016 e la rassegna durerà un anno.
Che importanza ha per te attraverso le immagini veicolare un messaggio?
Il cinema e il videomaking possono essere mezzi di comunicazione estremamente potenti, far passare dei messaggi tramite le immagini è per me l’espressività più pura, quella dove mi trovo più a mio agio e dove posso esprimere tutto me stesso. Sento che sono all’inizio di un percorso intrigante e affascinante, pensare che ogni elemento della mia vita potrà ispirarmi e contribuire alla crescita del mio lato artistico mi esalta non poco.
Grazie Riccardo per il tempo dedicatoci e buona fortuna con questa grande passione! E a tutti voi, alla prossima!»«»
2 Novembre 2015 | 09:46
Condividere questo articolo!