Diocesi

Finiti i restauri della Basilica del Sacro Cuore a Lugano

Ieri sono terminati i restauri alla Basilica del Sacro Cuore a Lugano, coordinati dall’architetto Edy Quaglia e affidati al restauratore Massimo Soldini. Ma la loro realizzazione è stata resa possibile anche grazie ai generosi donatori, che negli anni si sono prodigati per sostenere economicamente il progetto.

Il parroco don Italo Molinaro esprimecosì  i suoi rigraziamenti: «Gli affreschi risplendono! Complimenti a Massimo Soldini e alla sua squadra per l’ottimo lavoro. Grazie al nostro architetto Edy Quaglia e al Consiglio parrocchiale di Lugano per il coordinamento. Ai generosi donatori mobilitati negli anni da Fra Giuseppe. Grazie ai parrocchiani pazienti in questi 7 mesi di cantiere. Grazie alla nostra Maria che ha fatto ogni giorno gli straordinari per tenere un livello di decoro in basilica malgrado la polvere. Noterete una nuova disposizione dell’arredo liturgico: un primo passo verso altre novità. Ne parleremo. Buona estate».

La storia degli affreschi

Gli affreschi sono opera del pittore Vittorio Trainini, nato a Mompiano-Brescia il 6 marzo 1888; in seguito a due concorsi internazionali da lui vinti e convalidati da due periti nominati dal Governo ticinese, tra il 1937 e il 1938 affrescò l’abside e il tiburio della Basilica, nel 1947 la cappella di san Francesco, nel 1948 quella della Madonna, tra il 1949 e il 1950 le navate; le ultime finiture sono del 1954. L’esecuzione di questo grande ciclo di affreschi nel tempo è stato commentato da diversi critici d’arte, fra i quali Servolini, Mezzana, Barth e Charles du Mont. «Strada Regina» ha dedicato loro anche un recente servizio. La loro particolarità risiede nel fatto che Trainini non ha rappresentato solo i Santi e i protagonisti della storia del cristianesimo e raccontato le vicende narrate nei Vangeli, ma si è lasciato ispirare anche dall’attualità della vita ticinese di quel momento. Nel 1951 Vittorio Trainini venne chiamato a decorare la cappella della Guardia Palatina in Vaticano.

(red)

La Basilica di Sacro Cuore.
27 Luglio 2019 | 14:05
basilica (3), lugano (220), restauri (11), sacro cuore (7)
Condividere questo articolo!