Papa

Messaggio di Papa Francesco in occasione della I Giornata mondiale dei poveri

Non amiamo a parole ma con i fatti.

La redazione di Strada Regina

Strada Regina e Chiese in Diretta nel weekend

Sabato e domenica tornano i nostri due appuntamenti: Strada Regina (sabato RSI LA1 ore1835) e Chiese in Diretta (domenica RETEUNO ore830). Scopri in anteprima di cosa parleranno.

Nota
Commento

Media sauditi sulla visita del card. Raï: fratellanza e pace all’ombra della vicenda Hariri

Il primo viaggio di un leader cristiano nel regno ultraconservatore ha avuto ampia eco sui media locali. Alcuni hanno pubblicato una foto in cui si vedeva con chiarezza la croce, che nella società è proibito mostrare in pubblico. I commentatori insistono sui rapporti fraterni fra i due Paesi e il ruolo delle religioni in un’ottica di pace e contro l’estremismo. Ma resta il nodo del “sequestro” del dimissionario premier libanese.

Africa

Zimbabwe. Messaggio ecumenico: trovare una soluzione alla crisi

Una grande parte della popolazione dello Zimbabwe “è confusa e preoccupata”. “I cambiamenti sono stati rapidi negli ultimi giorni, ma il vero deterioramento è stato visibile a tutti da molto tempo”. È così che inizia il “messaggio pastorale delle Chiese”, fra cui la Conferenza episcopale cattolica, “sulla situazione attuale” in Zimbabwe, pubblicato nel pomeriggio di ieri e ripreso dall’agenzia Sir.

vescovi   cristiani   islam   guerra   migranti   catholica   aleppo   misericordia   egitto   PapaFrancesco   strada regina   giovani   angelus   siria   ticino   vaticano   udienza   preghiera   Ecumenismo   chiesa   pace   africa   Francesco   isis   cina   gdp   SantaMarta   gmg   missione   famiglia   Papa
Chiesa

Card. Parolin: conferenza episcopale Usa voce profetica nel Paese

L’esortazione rivolta il 12 novembre ai vescovi degli Stati Uniti dal cardinale Pietro Parolin durante la Messa per il centenario della Conferenza episcopale.

dal Mondo

Libia, Migrantes: è luogo di torture per tanti

Il  ministro degli Esteri tedesco, Sigmar Gabriel, afferma che nei centri di detenzione in Libia "è vero che le violenze e i soprusi sono all'ordine del giorno”. Il commissario europeo Dimitris Avramopoulos ieri ha avvertito che senza l'azione dell'Unione europea e senza "gli sforzi eroici" dell'Italia andrebbe anche peggio.

Zenit ›