Ticino

Tante le attese del Locarnese per l’incontro con mons. Lazzeri

«Fare rete»: per conoscersi, per unire  le forze, per sentirsi «uno», anche e  soprattutto in occasione di una visita  pastorale. È questo lo spirito che anima  le cinque parrocchie del Sopraceneri  – Arcegno, Ascona, Brissago, Losone,  Ronco sopra Ascona – che da  giovedì 23 a domenica 26 gennaio accoglieranno  mons. Valerio Lazzeri,  vescovo di Lugano, per la terza tappa  della sua visita pastorale nelle parrocchie  ticinesi, iniziata a settembre.  Il desiderio di «fare rete»  «Un’unica solenne voce che si alzi  dalla comunità dei fedeli e abbracci,  sia metaforicamente che concretamente,  il proprio vescovo»: ispirati da  questo ideale, come spiega don Massimo  Gaia, arciprete di Ascona, «abbiamo  pensato che, questa volta, la visita  dovesse essere vissuta in senso interparrocchiale  ». Un segno, forse, per  una realtà come quella del Locarnese  che ormai da tempo attende, anche  nella pastorale ordinaria, che si  faccia «rete»: «Vorremmo – ci rivela  dal canto suo don Jean Luc Farine,  parroco a Losone – che finalmente si  prendesse una posizione precisa su  come evangelizzare: come procedere  come comunità, senza eccessiva  prudenza e paure, sul cammino  dell’evangelizzazione?». Il progetto  delle reti pastorali (vedi Catholica del  9.11.2019) secondo don Jean Luc potrebbe  fornire la soluzione. «Il bello  delle reti pastorali è che valorizzano  la figura del laico. Tempo fa io ed altri  parroci della zona avevamo espresso  che questo diventasse realtà anche da  noi. Speriamo che mons. Lazzeri porti  ora la risposta». Sul tema dell’evangelizzazione,  mons. Lazzeri terrà una  conferenza sabato 25 gennaio alle ore  10, al Centro La Torre, proprio a Losone  (vedi box a lato).  A Losone il saluto ai lavoratori  Sempre a Losone, sede ormai da decenni  di una vivace realtà industriale,  il vescovo incontrerà, su richiesta del  Consiglio parrocchiale, il mondo del  lavoro nelle sue varie sfaccettature,  invitando tutte le maestranze a riunirsi  venerdì prossimo, 24 gennaio, alle  16.15 nella mensa del colosso industriale  AGIE. «Mi auspico che ci sia la  possibilità – sottolinea il presidente  del Consiglio parrocchiale di Losone,  Silvano Beretta – di condividere  con il vescovo anche le preoccupazioni  in merito a un mondo del lavoro  sempre più instabile e precario».  Il Centro La Torre  «Siamo una parrocchia abituata ad  accogliere in sé tante situazioni diverse.  Penso all’esperienza del centro  migranti, chiuso ormai dal 2017. Se  ne sente la mancanza, ma intanto  continuiamo a tener vivo quello che  l’incontro con i migranti ci ha trasmesso:  il valore e il senso della testimonianza  », aggiunge Beretta, pensando  a tutti gli incontri organizzati  negli anni al Centro La Torre.  La realtà asconese  Ad Ascona mons. Lazzeri incontrerà una realtà ancora diversa: «Assieme  al comune politico e al patriziato, la  parrocchia di Ascona è sempre stata  un attore principale della storia locale,  soprattutto per la lungimiranza di  chi ci ha preceduto», spiega la presidente  del Consiglio parrocchiale  Consuelo Allidi. «Nel tempo abbiamo  dato vita a diverse iniziative, andate  a beneficio degli abitanti. Penso  alle prime case a pigione moderata,  ad esempio, di cui abbiamo appena  inaugurato l’ultima, la Residenza S.  Clemente, per anziani autosufficienti.  Abbiamo capito che oggigiorno  servono anche strutture simili. Sul  territorio come consiglio parrocchiale  siamo anche molto presenti nella  cura delle nostre chiese, nel museo  annesso alla chiesa di S. Sebastiano –  anche importante centro culturale –  e naturalmente nel curare i rapporti  con il Collegio Papio. Nella visita del  vescovo vediamo l’intenzione, da  parte sua, di avvicinarsi a tutte queste  realtà». 

Gli appuntamenti  nelle parrocchie 

Giovedì 23 gennaio: Arcegno,  chiesa di S. Antonio, ore 10, eucaristia  con tutti i preti e la popolazione;  Losone, casa parrocchiale, ore  11, incontro con i preti. Nel pomeriggio,  Losone, Centro La Torre,  ore 17, incontro con bambini della  Prima comunione. Infine, sempre  al Centro La Torre, incontro alle 20  con i ragazzi della Cresima. 

Venerdì 24 gennaio: Brissago,  Casa S. Giorgio, ore 10 visita, ore 11  eucaristia, ore 12 pranzo. Nel pomeriggio,  a Losone, dalle 15, incontro  con il mondo del lavoro; Ronco  Sopra Ascona, Sala S. Rocco, alle  18.30 incontro con i Consigli parrocchiali. 

Sabato 25 gennaio: Losone, Centro  La Torre alle ore 10, i fedeli incontrano  il vescovo sul tema  «Evangelizzare oggi». Al pomeriggio,  a Brissago, eucaristia alle ore  17 nella chiesa dei Ss. Pietro e Paolo. 

Domenica 26 gennaio: Ascona,  Collegio Papio, alle ore 10.30 eucaristia,  mentre alle 12.30 pranzo con  i sindaci. Infine pomeriggio al centro  parrocchiale S. Michele di Ascona. 

Laura Quadri

La chiesa di Losone.
19 Gennaio 2020 | 09:38
Condividere questo articolo!

En relation