Ticino

La realtà delle parrocchie valmaggesi: laici attivi se mancano i preti

In occasione della visita del Vescovo di Lugano, mons. Lazzeri alle parrocchie della Media e Bassa Vallemaggia, abbiamo raccolto la voce di Gabriella Tomamichel, architetto e presidente della parrocchia di Moghegno. «La sfida principale consiste nel considerare che le nove parrocchie della Media e Bassa Valle sono sotto la cura pastorale di un solo parroco e un diacono: è dunque necessario fare dei compromessi e, con uno spirito collaborativo e flessibile, accettare a volte di lasciare il passo alle altre parrocchie», ci dice Gabriella. Ad esempio, non sempre è possibile avere la messa nel giorno che si vorrebbe, a volte bisogna adattarsi alla più semplice liturgia della parola, o addirittura spostarsi in una parrocchia vicina. Sono lontani i tempi in cui ogni parrocchia aveva il parroco e poteva organizzarsi senza dover negoziare con altri le scelte da intraprendere. «Bisogna accettare il cambiamento e prendere anche in considerazione la possibilità di frequentare le altre chiese, non solo quella del proprio villaggio», sottolinea la presidente. Una realtà che chi amministra tocca con mano e può comprendere più facilmente, ma che per la popolazione a volte è difficile da accettare e provoca qualche malcontento. «Il compito dei consigli parrocchiali è soprattutto quello di amministrare, gestire e mantenere gli stabili e i beni della parrocchia, ma nelle realtà come le nostre, che non hanno un organismo preposto, hanno anche una parte attiva nella collaborazione con i parroci per la cura pastorale», evidenzia Gabriella Tomamichel. Un impegno non indifferente. Dal vescovo Valerio Lazzeri, in visita in questi giorni in bassa e media Vallemaggia, si aspetta un sostegno autorevole nel far comprendere ai fedeli che, nella situazione in cui si trova oggi la Chiesa e dato il vento del cambiamento che soffia attualmente, è necessario un atteggiamento collaborativo e aperto. Le scelte che fanno le parrocchie si inseriscono in questo nuovo contesto. (KG)

La recente visita pastorale di monsignor Lazzeri in alta Vallemaggia
11 Novembre 2019 | 13:38
Condividere questo articolo!

En relation