E' deceduto Carlo Isotta, amico e guida di tanti pellegrini a Lourdes

E’ deceduto nelle prime ore di sabato 16 marzo il Prof. Carlo Isotta, che per diversi anni è stato molto attivo nell’Opera diocesana pellegrinaggi e nell’Ospitalità diocesana ticinese. Con competenza e grande disponibilità ha guidato diversi pellegrinaggi e, quale responsabile tecnico, ha organizzato il pellegrinaggio diocesano
annuale a Lourdes coi malati. Ha saputo sempre offrire ai pellegrini un’assistenza chiara, precisa e cordiale. Sicuramente molti ricordano la sua affabilità come pure la sua pazienza lungo le varie giornate di un pellegrinaggio durante le quali, a positive scoperte e a intensi momenti di preghiera e di fraternità, si alternano talora situazioni non facili per svariati motivi. L’esperienza da lui
accumulata lungo gli anni in questo servizio di generoso volontariato, come pure la sua formazione quale docente e la sua limpida fede gli hanno permesso di svolgere questo compito con grande competenza, a tutto vantaggio della positiva riuscita di quelle giornate lontane dal Ticino e dei rispettivi programmi, talora intensi e impegnativi.

La Diocesi, i Vescovi, l’Opera Diocesana Pellegrinaggi e l’Ospitalità diocesana ticinese Nostra Signora di Lourdes lo ricordano con affetto e gratitudine, sicuri di farsi interpreti dei molti pellegrini che lo hanno avuto in diverse occasioni quale guida sicura, precisa e cordiale.

Carlo Isotta con il Vescovo emerito Piergiacomo Grampa e Mons. Nicola Zanini, attuale Vicario generale
17 Marzo 2019 | 08:26
isotta (1), lourdes (82)
Condividere questo articolo!