Card. Bo: «C'è un campanello d'allarme per la democrazia. Il 2017 sia l'anno della pace»

09.02.2017 – Il Myanmar ha bisogno dell'attenzione del mondo per rafforzare il suo fragile percorso di democrazia»: è quanto afferma il Card. Charles Maung Bo, Arcivescovo di Yangon in un accorato appello inviato all'Agenzia Fides.

Investire in istruzione: l'arma vincente per costruire la pace

31.01.2017 – Per 1 euro di spesa militare ne servono almeno 3 alla scuola. Gli impieghi in armamenti hanno carattere improduttivo e vanno bilanciati.

I (quasi) 50 anni del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace

26.01.2017 – Istituito dal beato Paolo VI, il Dicastero lascia un’eredità rilevante per la vita della Chiesa post conciliare. Le critiche e opposizioni in questi anni.

Politiche sociali contro il terrorismo fondamentalista

09.01.2017 – Il Papa parla al Corpo diplomatico e propone la via per ottenere pace e sicurezza. Migranti: integrare senza far sentire minacciata l'identità di chi accoglie. La «sciagura umanitaria» in Siria e lo «sconcerto» per gli esperimenti nucleari nella Penisola coreana. Di fronte alle «spinte disgregatrici», è «urgente aggiornare l’idea di Europa».

Artigiani della nonviolenza

05.01.2017 – La voce dei papi non è mai mancata per favorire il percorso della pace nel mondo. La stella della pace spunta e brilla più fulgida quando gli uomini compongono i loro rapporti, sociali, economici e politici, secondo i principi della verità, della giustizia sociale, della carità.

Zenari: il 2017 potrebbe essere l'anno della svolta per la Siria

03.01.2017 – A rischio la «fragile»«» tregua nazionale in Siria, sottoscritta da governo siriano e milizie ribelli in vigore dalla mezzanotte del 30 dicembre. Ma la speranza non si spegne.

Il 2017 anno della nonviolenza

01.01.2017 – L'appello di Papa Francesco in occasione della Giornata mondiale della Pace del 1. gennaio 2017 è in favore del disarmo, della proibizione e dell'abolizione delle armi nucleari.

Accordo per il cessate il fuoco in Siria

28.12.2016 – Russia e Turchia siglano un accordo per porre fine ai combattimenti. L'intesa sarebbe stata ottenuta con il benestare del regime di Damasco e quello dei ribelli.

Insediamenti ebraici a Gerusalemme Est, Shomali: non favoriscono pace

27.12.2016 – Arriverà con ogni probabilità domani il via libera del Comune di Gerusalemme al piano che prevede la costruzione di 618 nuove case nella parte est della città, a maggioranza araba.

Papa: la nonviolenza sia la nuova via per la pace nel mondo

15.12.2016 – La nonviolenza è la strada da seguire nel presente e nel futuro per costruire la pace nel mondo: è quanto ha detto il Papa ricevendo gli ambasciatori non residenti, accreditati presso la Santa Sede, di Burundi, Fiji, Maurizio, Moldavia, Svezia e Tunisia, in occasione della presentazione delle Lettere Credenziali.