«La mia lotta per le donne dentro al mondo islamico»«» intervista a Sherin Khankan

03.04.2017 – «È un lungo viaggio e siamo solo all’inizio, non sappiamo ancora dove ci condurrà». Vive da sempre tra due mondi, la giornalista e scrittrice danese Sherin Khankan, una delle pochissime imam donne dell’Occidente, che oggi a Torino per Biennale Democrazia parla di «Donne e religioni: emancipazione e oppressione».

La Moschea di Parigi: così è l’islam in Francia

31.03.2017 – In un documento in 25 punti firmato dal rettore Dalil Boubakeur gli orientamenti per una vita musulmana nella Francia di oggi. No a jihad, antisemitismo e poligamia, sì a parità tra i sessi, tolleranza, fiducia nella scienza e rispetto della laicità.

«È il Gesù Profeta del Corano la risposta alla crisi dell' Islam»

24.03.2017 – La tesi dello scrittore turco Mustafa Akyol: il suo insegnamento è una perfetta terza via tra il fanatismo conservatore e il laicismo – Che cosa Gesù può insegnare all' Islam?

Il Papa e l’Islam, il dialogo riparte dall’Egitto

20.03.2017 – Il Pontefice sarà al Cairo il 28 e 29 aprile. Qual è il significato del viaggio?

C’è un islam illuminato che è anche «grato»«» a papa Francesco

15.03.2017 – Messaggio di auguri per l’anniversario pontificale dal re del Marocco, discendente di Maometto. Younis Tawfiq: «Un gesto che esprime la gratitudine di tanti musulmani».

Giovani volontari musulmani ripuliscono la chiesa della Vergine Maria a Mosul ex base dei jihadisti

15.02.2017 – Una trentina di giovani, appartenenti a un'organizzazione di volontariato civile, in gran parte musulmani – comprese alcune ragazze vestite col velo integrale – hanno pulito a fondo e rimesso in ordine la chiesa caldea dedicata alla Vergine Maria, collocata a Drakziliya, zona di Mosul sulla riva sinistra del fiume Tigri.

Islam: il seme della libertà di coscienza / GdP

09.02.2017 – Il commento di Claudio Mésoniat sulla decisione della massima autorità religiosa in Marocco di aprire alla possibilità di conversione dei musulmani ad altre religioni.

In Marocco niente pena di morte per gli apostati. Non più traditori dell’islam

09.02.2017 – Modificando una sua precedente pronuncia, l’Alta commissione religiosa del Marocco ha stabilito nei giorni scorsi che nel paese sarà possibile cambiare il proprio credo senza rischiare conseguenze penali.

«Quando c'è amicizia tra cristiani e musulmani, non c'è paura»«» afferma il Direttore POM del Marocco

19.01.2017 – «Simeone Czeslaw Stachera, Direttore delle Pontificie Opere Missionarie del Marocco e Vicario generale di Tangeri, è soprattutto un missionario». Così è stato presentato ieri dal Direttore delle POM della Spagna, padre Anastasio Gil, questo missionario francescano di origine polacca che ha lavorato per molti anni in Bolivia.

Card. Erdo: «siamo di fronte ad una islamizzazione del terrorismo non ad una radicalizzazione dell’islam»«»

12.01.2017 – Non è la religione in se stessa che è alla base del terrorismo, è una sua degenerazione, una sua strumentalizzazione»«». Lo ha detto il cardinale Péter Erdő, arcivescovo di Esztergom-Budapest e primate di Ungheria, facendo oggi il punto dei lavori in corso a Parigi al V Forum europeo cattolico e ortodosso.