Pakistan, giovane cristiano arrestato per «blasfemia digitale»

22.09.2016 – Basta un «like» sui social network come Facebook o WhatsApp e scatta l’accusa di vilipendio all’islam, mentre si rischia la rappresaglia su interi villaggi di fedeli

Il dialogo per evitare la terza guerra mondiale / gdp.ch

12.09.2016 – La seconda tappa dell’evento organizzato dalla Facoltà di teologia di Lugano. Dal confronto tra i responsabili musulmani e il pubblico sono emersi spunti interessanti.

«Cari cristiani, vi siamo vicini» / gdp.ch

29.08.2016 – Incontro tra i fedeli islamici e cristiani in segno di solidarietà. Sul sagrato della chiesa di Viganello l’imam Jelassi ha invitato a proseguire il dialogo pacifico tra le religioni.

Domenica i musulmani ticinesi andranno a messa

23.08.2016 – In un comunicato il Vescovo Valerio Lazzeri accoglie la proposta dei musulmani ticinesi

«Interroghiamoci sull'islam svizzero»

21.08.2016 – Il presidente del Partito socialista Christian Levrat sollecita un dibattito sul tema, domandandosi se sia il caso di riconoscere l'islam come religione ufficiale e chiede consulenza per i migranti non richiedenti l'asilo.

Musulmani in Ticino, una presenza stabile / gdp.ch

24.06.2016 – Secondo l’ultimo censimento disponibile sono 5.754 persone, ma da dove vengono? E quanti anni hanno? Conosciamo meglio la comunità di fede musulmana ticinese.

Orlando: chiamare le cose col loro nome / GdP

17.06.2016 – L'editoriale di Claudio Mésoniat sul massacro di Orlando e l'ondata di politicamente corretto che orienta i media nel depistare l'attenzione dal fenomeno jihadista.

Perché Papa Francesco risulta simpatico ai musulmani?

10.06.2016 – Bergoglio ha rivoluzionato la strategia della Chiesa nei confronti del mondo islamico. Nessun passo falso mediatico. In poco tempo ha riscosso apprezzamenti dalla stampa e dai social network arabi: non è un caso che l’account Pontifex in arabo abbia oltre 270mila follower.

Albania, terra di legami tra cristiani e islamici

07.06.2016 – Storie di convivenza tra credenti in Cristo e musulmani. Viaggio nella città di Saranda, nel sud del Paese, dove le suore Marcelline hanno un grande Centro educativo. Parlano suor Daniela Silvestrini ed Entela Kenaçi, direttrice dell’asilo: «Qui l’appartenenza religiosa non è motivo di divisione»

Lombardi: in preparazione incontro Papa con imam Al-Azhar

20.05.2016 – E’ in fase di preparazione per lunedì prossimo un’udienza del Papa con il Grande Imam di al-Azhar, l’università egiziana considerata la più autorevole istituzione teologico-accademica dell’islam sunnita.