Islam: il seme della libertà di coscienza / GdP

09.02.2017 – Il commento di Claudio Mésoniat sulla decisione della massima autorità religiosa in Marocco di aprire alla possibilità di conversione dei musulmani ad altre religioni.

In Marocco niente pena di morte per gli apostati. Non più traditori dell’islam

09.02.2017 – Modificando una sua precedente pronuncia, l’Alta commissione religiosa del Marocco ha stabilito nei giorni scorsi che nel paese sarà possibile cambiare il proprio credo senza rischiare conseguenze penali.

«Quando c'è amicizia tra cristiani e musulmani, non c'è paura»«» afferma il Direttore POM del Marocco

19.01.2017 – «Simeone Czeslaw Stachera, Direttore delle Pontificie Opere Missionarie del Marocco e Vicario generale di Tangeri, è soprattutto un missionario». Così è stato presentato ieri dal Direttore delle POM della Spagna, padre Anastasio Gil, questo missionario francescano di origine polacca che ha lavorato per molti anni in Bolivia.

Card. Erdo: «siamo di fronte ad una islamizzazione del terrorismo non ad una radicalizzazione dell’islam»«»

12.01.2017 – Non è la religione in se stessa che è alla base del terrorismo, è una sua degenerazione, una sua strumentalizzazione»«». Lo ha detto il cardinale Péter Erdő, arcivescovo di Esztergom-Budapest e primate di Ungheria, facendo oggi il punto dei lavori in corso a Parigi al V Forum europeo cattolico e ortodosso.

Migliaia di musulmani in chiesa. Branca: «Non è più il tempo dei distinguo»

26.12.2016 – All'indomani dell'attentato alla chiesa di Rouen del 26 luglio, in cui fu ucciso padre Jacques Hamel, in tutta Europa imam e fedeli in preghiera nelle chiese con i cattolici hanno risposto all'iniziativa promossa dalla comunità islamica francese. L'islamista Paolo Branca: «Si è superata una linea rossa con l'uccisione del prete francese. Il lavoro di Papa Francesco comincia a dare i suoi frutti».

Il rabbino: «Mio figlio ucciso dall’Is. Ma con l’islam si vive in pace»«»

20.10.2016 – Viaggio nella comunità ebraica di Tunisi. Parla il capo della Grande Sinagoga Bato Hattab, padre di Yoav, assassinato a 21 anni il 9 gennaio 2015 al supermercato kosher di Parigi.

Praticanti in ricerca di identità: ecco la fotografia dei musulmani francesi

23.09.2016 – Chi sono i musulmani di Francia? Un rapporto dell'Institut Montaigne appena pubblicato ha provato a rispondere a una domanda che tormenta non poco cittadini e istituzioni, ancora scossi dagli ultimi attentati.

Pakistan, giovane cristiano arrestato per «blasfemia digitale»

22.09.2016 – Basta un «like» sui social network come Facebook o WhatsApp e scatta l’accusa di vilipendio all’islam, mentre si rischia la rappresaglia su interi villaggi di fedeli

Il dialogo per evitare la terza guerra mondiale / gdp.ch

12.09.2016 – La seconda tappa dell’evento organizzato dalla Facoltà di teologia di Lugano. Dal confronto tra i responsabili musulmani e il pubblico sono emersi spunti interessanti.

«Cari cristiani, vi siamo vicini» / gdp.ch

29.08.2016 – Incontro tra i fedeli islamici e cristiani in segno di solidarietà. Sul sagrato della chiesa di Viganello l’imam Jelassi ha invitato a proseguire il dialogo pacifico tra le religioni.