Bibbia e Corano: tradurre per capire, capire per vivere

14.02.2019 – Ernesto Borghi

Oggi più che mai appare notevolissima l'importanza delle traduzioni bibliche e coraniche per una conoscenza della fede e della cultura delle religioni abramitiche. Per chi volesse approfondire il tema, si terranno due serate, il 18 e il 25 febbraio alle 20.30 alla Biblioteca Salita dei Frati.

Manifesto della fede? Ma non bastano il Catechismo e la GmG?

12.02.2019 – Cristina Vonzun

Il cardinale tedesco Müller ha pubblicato in questi giorni un documento che si propone come sintesi delle verità di fede cattolica. Il cardinale Kasper gli ha replicato. Nel frattempo anche altri stanno esprimendo dubbi e perplessità sull'operazione.
Il Catechismo della Chiesa Cattolica è stato approvato da San Giovanni Paolo II nel 1997

Pensa

07.02.2019 – Marco Dania

L’importante non è dire ciò che pensi, ma pensare ciò che dici.

Oltre la paura

03.02.2019 – Denise Carniel

Nel suo nuovo contributo Denise, Presidente di "All4All Ticino", ispirandosi alla Giornata della Memoria celebrata da poco, guarda alle ricchezze del cuore umano, contrapponendole con le crudeltà che spesso il mondo ci propone. Da "I sommersi e i salvati" di Primo Levi, ad Alda Merini, passando per Hannah Arendt: i punti di riferimento di Denise sono tantissimi. E lei non ha dubbi: "se vuoi puoi".
Denise Carniel.

Vedere l'invisibile

02.02.2019 – Suor Sandra Künzli

Il 2 febbraio è la giornata che la Chiesa dedica ai consacrati. Come Gesù bambino è stato offerto al Padre da Maria e Giuseppe, così i religiosi offrono la loro vita a Dio.

Una catena di preghiera...reale

01.02.2019 – RedCattCG

C’è un’iniziativa nella nostra Diocesi che mi sembra sia passata un po’ in sordina ma che merita attenzione: una vera catena di preghiera: in cambio dell’impegno della nostra Diocesi per la diocesi haitiana, Haiti ci offre la possibilità di inviare ogni mese le intenzioni di preghiera dal Ticino.

ClickToPray: preghiere al passo coi tempi? Speriamo

30.01.2019 – Cristina Vonzun

L'app ClickToPray -di recente realizzazione- vuole proporre con un linguaggio semplice, rinnovato ed immediato dei brevi testi di preghiera per ritmare la giornata, al mattino, a mezzogiorno e alla sera. Nel blog si mette in rilievo il pregio di questo nuovo strumento che cerca di rispondere alle esigenze e ai ritmi e tempi dei laici di oggi, con un sforzo di rinnovamento di linguaggio, forma e contenuti.
L'app con la proposta di preghiera per il mattino del 21 gennaio 2019

La povertà non è un dato, è un fatto

29.01.2019 – Chiara Gerosa

Mi tornano in mente le parole di don Renzo Beretta, a qualche giorno dai vent’anni della sua morte. Era Parroco di Ponte Chiasso, accoglieva decine e decine di profughi dai Balcani nella sua parrocchia e una volta aveva detto: “Quanto hai fatto a uno di questi, l’hai fatto a me. Io, prete, qui, devo essere, almeno, la Sua Ombra… Non posso barare.” Così penso, io non sono prete, forse nemmeno tu che leggi, ma me la sento di barare?

Migrazioni: incontro e non paura

26.01.2019 – missionariesecolariscalabriniane

Due eventi significativi nel campo delle migrazioni hanno caratterizzato la fine del 2008: l’adozione da parte dell’Assemblea Generale dell’ONU del Patto globale sui rifugiati e del Patto globale per una migrazione sicura, ordinata e regolare. Un commento.

La nuova traduzione del Padre Nostro? Non è ancora il momento per recitarlo

25.01.2019 – Emanuele di Marco

Una precisazione sulla nuova formula della preghiera del Padre Nostro, accolta dalla CEI lo scorso novembre, ma che prima di essere definita "ufficiale" deve ancora essere approvata dalla Santa Sede.