L’ambasciatore russo: grande affinità con il Papa su Siria e Ucraina

18.08.2017 – Parla Alexander Avdeev: la visita di Parolin di fine agosto è «molto importante», Francesco è «stimato e amato». Trump? Le relazioni russo-vaticane non dipendono da paesi terzi.

Parolin a Mosca, mediatore tra Putin e gli Stati Uniti di Trump

17.08.2017 – L’analisi di don Stefano Caprio (Pontificio Istituto Orientale) sulla «Ostpolitik 2.0»: il futuro del Medio Oriente, il nodo ucraino, il contrasto russo al dominio unilaterale americano.

In un’intervista al cardinale segretario di Stato – Le motivazioni del viaggio in Russia

11.08.2017 – «La pace costituisce una priorità chiara e inderogabile», sia «per Papa Francesco» sia «per me personalmente» in un momento storico come quello attuale in cui si assiste a «un aumento di tensioni e conflitti in varie parti del mondo»: è quanto riafferma il cardinale Pietro Parolin.

Alla Porziuncola il segretario di Stato conclude il giubileo del Perdono di Assisi- Il paradiso ci attende

03.08.2017 – Le parole di Parolin alla messa nella ricorrenza del Perdono di Assisi.

«Non sono i criteri funzionali che devono guidare la riforma»«»

14.03.2017 – Il cardinale Parolin con Radio Vaticana parla dell'anniversario di pontificato e dei cambiamenti in Curia: serve «un autentico ritorno a Dio e un'autentica manifestazione della vera natura della Chiesa».

Parolin: popoli non si chiudano, la solidarietà è l'alternativa al terrore

01.02.2017 – Contro le minacce alla pace e alla sicurezza, oggi più che mai non serve chiudersi nei propri interessi, ma «fare della solidarietà tra le persone e i popoli l’alternativa alle armi, alla violenza, al terrore»«»: è quanto ha detto il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, in viaggio in Madagascar in occasione delle celebrazioni per i 50 anni dei rapporti diplomatici tra la Santa Sede e il Paese insulare al largo della costa orientale dell’Africa.

Migranti, Parolin all’Onu: i governi si impegnino ad agire sulle cause

21.09.2016 – Il porporato ha ribadito che le questioni devono essere affrontate attraverso la «diplomazia e il dialogo», e ha chiesto di «non abbandonare» chi ha trovato rifugio nei campi profughi

Verso la canonizzazione. Parolin: Madre Teresa, la buona samaritana

31.08.2016 – «La canonizzazione di Madre Teresaricorda le vecchie e le nuove povertà ed è un messaggio diretto al mondo attuale»«».

«Così si può costruire la pace»

24.08.2016 – La Comunità internazionale, secondo la Carta fondamentale dell’Onu, ha l’obbligo di mantenere la pace e la sicurezza. Nell’ottemperare a questo dovere, essa è chiamata a interessarsi delle situazioni di conflitto secondo gli strumenti del diritto internazionale, tra i quali, in primo luogo, il dialogo e la diplomazia. Il ricorso a mezzi militari è previsto dallo stesso diritto solo come ultima istanza. Fin dall’inizio, in Medio OC riente e in Libia, i Papi e la Santa Sede hanno rivolto appelli affinché si mettesse fine ai conflitti.

Parolin: preoccupazione per la Turchia, prevalgano saggezza e umanità

22.07.2016 – Il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin ha espresso la sua preoccupazione per la situazione in Turchia. Già due giorni fa aveva sottolineato che in questo momento storico il punto di partenza per risolvere le attuali crisi nel mondo è «il rispetto della persona e della sua dignit໫».

Tags

Tags