est

Bulgaria: a Gabrovo, nella prima parrocchia del post comunismo. Dove il bar è diventato una chiesa

11.08.2016 – È la prima comunità rinata nel Paese dopo la caduta del regime. Nonostante l’ambiente un po' «ristretto», i fedeli mantengono viva la fede e con entusiasmo aspettano di avere un vero e proprio luogo di culto. La catechesi via skype e l'organista, Lilia, di 11 anni. Il racconto del parroco, don Strahil Kavalenov.

Tags

Tags