migranti

Vescovi lombardi uniti in favore dei migranti

11.01.2019, 11:34 / redazionecatt

Al termine di due giorni di lavoro che si sono tenuti a Caravaggio il 9 e 10 gennaio, i Vescovi lombardi hanno rilasciato una nota, in cui invitano tutti i fedeli “a riflettere e a superare reazioni emotive, incoraggiano le Caritas diocesane a continuare in sintonia con la Cei e il magistero di Papa Francesco”. Nello stesso tempo i presuli “invitano a voler sostenere con generosità quegli interventi di integrazione già in atto, tesi alla promozione della giustizia e della dignità di ogni persona”.
A fronte di “una situazione sociale incerta e frammentata, dove è più facile coltivare solitudine e angoscia”, “i vescovi invitano i fedeli delle loro Chiese a essere testimoni di speranza, capaci di segnare questo nostro tempo con significative scelte di profezia evangelica”.

Agenzie/red

Padre Czerny: i migranti sono fra noi e hanno bisogno della risposta dei cristiani

04.03.2019

Riflessione sul tema: “Non si tratta solo di migranti”. Il gesuita padre Michael Czerny parla dei preparativi per la prossima Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato.

La «cultura dello scarto» e la tratta degli esseri umani

16.02.2019

Intervista a Padre Michael Czerny, Sottosegretario della Sezione Migranti e Rifugiati del Dicastero vaticano per il Servizio dello Sviluppo umano integrale.

Naufragio nel Mediterraneo: Sant’Egidio, “l’Europa metta da parte i litigi e intervenga”

19.01.2019

“Di fronte all’ennesimo, drammatico, naufragio di migranti, occorre far tacere ogni polemica e mostrare pietà”. Lo scrive in una nota la Comunità di Sant’Egidio a proprosito della notizia dei 117 dispersi al largo della Libia, tra cui anche donne incinte e neonati, a causa di un naufragio.