migranti

Vescovi lombardi uniti in favore dei migranti

11.01.2019, 11:34 / redazionecatt

Al termine di due giorni di lavoro che si sono tenuti a Caravaggio il 9 e 10 gennaio, i Vescovi lombardi hanno rilasciato una nota, in cui invitano tutti i fedeli “a riflettere e a superare reazioni emotive, incoraggiano le Caritas diocesane a continuare in sintonia con la Cei e il magistero di Papa Francesco”. Nello stesso tempo i presuli “invitano a voler sostenere con generosità quegli interventi di integrazione già in atto, tesi alla promozione della giustizia e della dignità di ogni persona”.
A fronte di “una situazione sociale incerta e frammentata, dove è più facile coltivare solitudine e angoscia”, “i vescovi invitano i fedeli delle loro Chiese a essere testimoni di speranza, capaci di segnare questo nostro tempo con significative scelte di profezia evangelica”.

Agenzie/red

Libia: Msf, “5.800 migranti e rifugiati in condizioni disumane”

04.06.2019

Per ogni migrante evacuato dai centri di detenzione quattro sono riportati in Libia dalla Guardia costiera. La raccomandazione della Ong: arrivare quanto prima all’interruzione del sistema di detenzione nei centri, che è estremamente problematico, inefficace, inutile, disumano.

Don Mattia Ferrari sale a bordo della Mare Jonio che salva i migranti. "Il Vangelo è qui"

30.04.2019

Sulla nave italiana si è imbarcato anche il parroco di Nonantola, nella diocesi di Modena. È il cappellano di bordo. Dirà messa ogni giorno, e starà vicino ai migranti e a chi salva.

Padre Czerny: i migranti sono fra noi e hanno bisogno della risposta dei cristiani

04.03.2019

Riflessione sul tema: “Non si tratta solo di migranti”. Il gesuita padre Michael Czerny parla dei preparativi per la prossima Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato.