Vaticano

Vaticano, arriva il primo notiziario delle “good news”

14.12.2017, 07:00 / redazionecatt

Un notiziario vaticano tutto dedicato alle “good news”, le buone notizie: è l’iniziativa mensile del Dicastero per Laici, Famiglia e Vita sbarcata pochi giorni fa su You Tube in cinque lingue.

«È un piccolo strumento di comunicazione – spiega il prefetto, il cardinale Kevin Farrell in un videomessaggio di benvenuto -. Se troverà accoglienza e simpatia, potrà mettere in movimento un circuito virtuoso di scambio informativo e formativo sulle buone pratiche del popolo di Dio, con una attenzione privilegiata alle famiglie e al complesso tema della vita, dal suo concepimento fino alla morte naturale».

 

«Tutte buone notizie raccolte in un notiziario di voci e immagini», aggiunge il porporato,«non a caso “Good News” è il titolo che abbiamo scelto». Al centro della prima puntata – già disponibile in rete tramite il sito www.laityfamilylife.va – la visita di Papa Francesco ai dipendenti del Dicastero nella sede di Palazzo San Calisto lo scorso 30 ottobre e le attività nei primi due mesi dalla creazione.

 

Nei prossimi numeri il videogiornale racconterà le visite ad limina dei vescovi di tutto il mondo, le novità dalla galassia delle associazioni e dei movimenti, la preparazione ad eventi come l’Incontro mondiale delle Famiglie e la Giornata mondiale della Gioventù di Panama.

VaticanInsider

Guardia svizzera: necessari 50 milioni di franchi per la nuova caserma

02.08.2018

Bisogna radere al suolo tre edifici e ricostruirne due. A occuparsi del progetto sarà lo studio d'architettura Durisch+Nolli con sede a Lugano.

Disponibile la App per ascoltare il Papa nella propria lingua

27.07.2018

Spagnolo, inglese, francese, tedesco e portoghese: grazie a Vatican Audio anche da Piazza San Pietro ora è più facile e veloce ascoltare le parole di Papa Francesco.

Guardia Svizzera Pontificia. Un viaggio esplorativo

10.07.2018

Dal 7 all'11 ottobre. Un'occasione per approfondire questa scelta.