Papa e Vaticano

Tweet: come Gesù, condividiamo la sofferenza dei malati

Papa Francesco, in un tweet pubblicato oggi alle 13.45 sull’account @Pontifex in nove lingue, scrive: «Imitiamo l’atteggiamento di Gesù verso i malati: Lui si prende cura di tutti, condivide la loro sofferenza e apre il cuore alla speranza».

Messaggio del Papa per la Giornata mondiale del malato
Il prossimo 11 febbraio, nella Memoria liturgica della Beata Vergine Maria di Lourdes, la Chiesa celebra la Giornata Mondiale del Malato, giunta alla sua 25.ma edizione. Nel messaggio scritto per l’occasione e intitolato «Stupore per quanto Dio compie: «Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente…» (Lc 1,49)», il Papa esprime la sua vicinanza a quanti vivono l’esperienza della sofferenza e alle loro famiglie, così come il suo «apprezzamento a tutti coloro che, nei diversi ruoli e in tutte le strutture sanitarie sparse nel mondo, operano con competenza, responsabilità e dedizione» per il sollievo, la cura e il benessere quotidiano dei malati. Francesco incoraggia tutti, «malati, sofferenti, medici, infermieri, familiari, volontari, a contemplare in Maria, Salute dei malati, la garante della tenerezza di Dio per ogni essere umano e il modello dell’abbandono alla sua volontà; e a trovare sempre nella fede, nutrita dalla Parola e dai Sacramenti, la forza di amare Dio e i fratelli anche nell’esperienza della malattia».

Diffondere cultura della vita
Di fronte alle sfide attuali in ambito sanitario e tecnologico, il Papa ribadisce quindi l’inalienabile dignità di ogni malato, che ha sempre la sua missione nella vita e non diventa mai mero oggetto anche se portatore di disabilità gravissime, e invita a «trovare nuovo slancio per contribuire alla diffusione di una cultura rispettosa della vita, della salute e dell’ambiente; un rinnovato impulso a lottare per il rispetto dell’integralità e della dignità delle persone, anche attraverso un corretto approccio alle questioni bioetiche, alla tutela dei più deboli e alla cura dell’ambiente».

Parolin, inviato del Papa a Lourdes
Il Santo Padre ha nominato il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato, suo Legato per la celebrazione della Giornata a Lourdes.

(Da Radio Vaticana)

31 Gennaio 2017 | 16:40
Condividere questo articolo!