Internazionale

In Tunisia votata la legge contro la violenza alle donne

Di Giancarlo La Vella

In Tunisia è stata votata all’unanimità la legge organica contro la violenza e i maltrattamenti sulle donne e per la parità di genere. Obiettivo del testo: garantire alla donna il rispetto della dignità femminile e assicurare l’uguaglianza tra i sessi anche sul lavoro. la legge introduce misure specifiche sulla prevenzione, la punizione dei colpevoli e la protezione delle vittime.

Per Simona Lanzoni, vicepresidnete dell’associazione Pangea e membro dell’organo di monitoraggio della Convenzione di istanbul sulla violenza alle donne, varata dal Consiglio d’Europa, fortunatamente dal codice penale tunisino è stata tolta la norma che prevedeva il «matrimonio riparatore» in caso di stupro da parte di un uomo nei confronti di una minorenne.

Ascolta e scarica il podcast dell’intervista integrale a Simona Lanzoni.

(Da Radio Vaticana)

28 Luglio 2017 | 18:42
Condividere questo articolo!