GdP

Tracciare piste di speranza/catt.ch/gdp

Alla fine papa Francesco ha detto la parola fatidica: Rohingya. L’ha detta accarezzando i volti di uomini, donne e bambini a cui sono stati uccisi i familiari, o che hanno dovuto fuggire braccati dai militari. Il Papa ne ha incontrati 16, a Dhaka, e tutti loro hanno pregato e pianto con lui. «Dio – ha detto Francesco – è anche Rohingya».

Continua a leggere su Giornale del Popolo.

4 Dicembre 2017 | 18:10
bangladesh (33), cervellera (3), commento (59), Myanmar (43), Papa (1093), viaggio (22)
Condividere questo articolo!