Chiesa

Teologia e scuole, si potrà studiare anche online/catt.ch/gdp

Insegnamento a distanza, attenzione ai profughi e rifugiati, riconoscimento dei titoli, verifica della qualità e lavoro in rete. Queste le principali novità alle quali sono chiamate ad adeguarsi le 792 facoltà ecclesiastiche e istituti collegati che contano 64’500 studenti e 12mila docenti nel mondo. E dovranno farlo nell’arco dei prossimi due anni. A stabilirlo è la nuova costituzione apostolica Veritatis gaudium pubblicata oggi con la quale si confermano e si aggiornano le disposizioni contenute nel documento «Sapientia Christiana» del 1979.

30 Gennaio 2018 | 07:10
Condividere questo articolo!