Papa e Vaticano

Sinodo, la relazione di Hummes: servire al tavolo dei poveri di Dio

«Questo sinodo è come un tavolo che Dio ha imbandito per i suoi poveri e ci chiede di servire a quel tavolo». Con questo appello ai confratelli padri sinodali, per non lasciarsi «sopraffare dall’autoreferenzialità, ma dalla misericordia davanti al grido dei poveri e della terra» il cardinale brasiliano Claudio Hummes, relatore generale al Sinodo per l’Amazzonia, conclude la sua relazione introduttiva. Nella quale propone, per le tre settimane di lavori, almeno «sei nuclei generativi», che vanno dai nuovi cammini per la Chiesa «in uscita» in Amazzonia, all’ inculturazione e interculturalità per dare davvero un volto amazzonico alla Chiesa; dalla questione della carenza di prebiteri, il ruolo dei diaconi e quello della donna, alla cura della Casa Comune nello spirito dell’ecologia integrale; dalla Chiesa amazzonica nella realtà urbana fino alla questione dell’acqua.

Continua a leggere su VaticanNews.

Il Sinodo
7 Ottobre 2019 | 17:16
Condividere questo articolo!
En relation