Internazionale

«Si procede per l’autonomia alla Chiesa ortodossa ucraina da Mosca»

Un processo che continua, accompagnato dall’appello ad evitare divisioni e reazioni violente. Si sono conclusi ieri nella sede del patriarcato di Costantinopoli i lavori del sinodo, presieduto dal patriarca ecumenico Bartolomeo per esaminare la questione della concessione dell’autocefalia alla Chiesa ucraina, richiesta pervenuta aprile scorso dalle autorità di quel Paese. Al termine della riunione è stato diffuso un comunicato.

Da sinistra: Kirill patriarca di Mosca e Bartolomeo, patriarca di Costantinopoli (foto: acistampa)
12 Ottobre 2018 | 09:11
autonomia (1), mosca (6), ucraina (11)
Condividere questo articolo!