Internazionale

Perù: l'appello dei vescovi in vista delle elezioni dell'11 aprile

«Negli ultimi cinque anni, la democrazia peruviana è stata seriamente colpita dall’avere avuto quattro presidenti e due congressi diversi, che non hanno permesso al nostro paese di muoversi verso lo sviluppo integrale e il consolidamento della nostra istituzionalità democratica, per non parlare di affrontare efficacemente la pandemia che sta causando molta sofferenza nella nostra popolazione». Lo ricorda la Presidenza della Conferenza Episcopale Peruviana in un suo messaggio del 5 aprile pubblicato in vista delle elezioni di domenica prossima, 11 aprile, con cui ancora una volta si rivolge alle autorità, ai partiti e ai cittadini peruviani.
Citando Papa Francesco che sottolinea la necessità di una «politica con etica», i Vescovi peruviani ricordano che «la buona politica deve orientarsi al bene comune», occupandosi delle persone vulnerabili, cercando il dialogo, la giustizia, la riconciliazione, il servizio al prossimo, garantendo I diritti fondamentali della persona.
Alle autorità quindi chiedono di garantire il processo elettorale «con imparzialità, indipendenza e trasparenza» e facciano conoscere i risultati ufficiali celermente e con certezza, per evitare dubbi e confusione, al fine di mantenere la stabilità del paese. I partiti politici sono invitati a «rispettare le norme elettorali e gli impegni etici assunti, come i risultati ufficiali». Dal momento che le elezioni si svolgono nel contesto della pandemia, occorre trasmettere tranquillità e promuovere la tolleranza agli elettori.
Infine, rivolgendosi ai cittadini, i Vescovi li esortano ad esercitare «il loro diritto e dovere democratico con responsabilità, perché il futuro del paese è nelle nostre mani» ed a rispettare i protocolli di sicurezza sanitaria stabiliti, in quanto «la pandemia non deve impedire che la popolazione eserciti il suo diritto ad eleggere i propri rappresentanti in modo libero, trasparente e responsabile».

Agenzia Fides

Vescovi peruviani.
7 Aprile 2021 | 18:49
elezioni (20), peru (35), vescovi (135)
Condividere questo articolo!