Diocesi

Pastorale familiare, continuano gli incontri

08.02.2019, 17:00 / redazionecatt

Articolato su cinque incontri, un ritiro, una vacanza formativa ed una giornata di studio l’anno 2019 della pastorale familiare nella Diocesi di Lugano si organizza attorno al tema “Camminiamo famiglie, continuiamo a camminare”.

Prossimo incontro sabato 16 febbraio nella sede del “Collegio diocesano Pio XII” a Breganzona (via Lucino 79), con la conferenza dal titolo “L’esperienza coniugale: uno dei modi fondamentali per vivere come Gesù ci ha amato”, tenuta da monsignor Claudio Stercal, docente all’Università cattolica di Milano.

Si proseguirà quindi sabato 23 marzo, con “La persona è capace di scelte definitive. Incontro per famiglie separate o in crisi”, con Daria Gianella e Carla Faggioli, psicologhe e psicoterapeute; sabato 27 aprile, “Dove sta andando la famiglia? Luci, ombre e sfide”, con il cardinale Angelo Scola, arcivescovo emerito di Milano; da venerdì 14 a domenica 16 giugno, “Matrimonio e famiglia in cammino. Come accompagnare la coppia nella vita di fede e nella grazia del sacramento delle nozze”, ritiro alla casa di vacanza “Montanina” a Camperio; sabato 14 settembre, “Accompagnare, discernere ed integrare le fragilità della famiglia”, con Vittoria Maioli Sanese, psicologa e psicoterapeuta; da sabato 26 a martedì 29 ottobre, “Vorrei amarti come ti ama Gesù”, con monsignor Renzo Bonetti, vacanza formativa alla “Casa della fraternità francescana di Betania” a Parma; sabato 30 novembre, “Prospettive pastorali: il Vangelo della famiglia al centro della pastorale”, giornata di studio.

Per informazioni: info@pastoralefamiliare.ch.

La risurrezione, dipinto di Andrea Mantegna, datato 1457-1459 e conservato nel Musée des Beaux-Arts di Tours.

Il vescovo di Lugano a Pasqua: "L'amore del Signore è più forte della morte"

21.04.2019

"Non è possibile proclamare che Cristo è risorto dai morti, senza cominciare noi a risorgere con Lui, senza che in noi sia inaugurato un processo di riorientamento di tutta la nostra persona, dei nostri desideri, dei nostri progetti, dei nostri affetti" ha detto mons. Lazzeri alla Messa di Pasqua in Cattedrale, mentre la sera prima, alla veglia ha affermato che Cristo viene sempre a rivisitarci. La preghiera del vescovo di Lugano per le persone malate e i cristiani che soffrono nel mondo.

Il vescovo Lazzeri alla via Crucis per le vie di Lugano: "Scopriamoci ospitati dalla sua croce"

20.04.2019

Ieri sera da Besso a Santa Maria degli Angioli centinaia di fedeli guidati dal vescovo di Lugano hanno camminato e meditato la via dolorosa di Cristo. Un percorso intenso e prezioso, per i testi presentati (di Anton Čechov, François Mauriac, Luigi Santucci, Mario Luzzi, Olivier Clement), per la lettura di brani di Vangelo riferiti alla Passione e passaggi di Encicliche papali.

Il vescovo di Lugano: "Noi preti siamo chiamati a chinarci sulle ferite della gente"

18.04.2019

Nella Messa crismale con tutti i preti della Diocesi mons. Lazzeri ha benedetto l’olio degli infermi, l’olio dei catecumeni (per il battesimo) e il crisma (per battesimo, cresima, ordinazioni presbiterali e episcopali, consacrazione di chiese ed altari). Ricordati particolari anniversari di ordinazione sacerdotale tra i quali il 60esimo del vescovo emerito Grampa e il 30esimo dello stesso mons. Lazzeri.