Papa

Papa Francesco: lo sport è onestà, rispetto e sviluppo

03.12.2018, 10:36 / redazionecatt

Riscrivere lo Sport. E’ questo l’obiettivo dell’associazione “Sport 3.0 Foundation” che ha lanciato la campagna “Sport una lettera alla volta” che, con lo stesso titolo, è divenuta anche un libro (2018, edizione Malcor D’). Nell’arco di due mesi sono stati raccolti, tramite contatti su social media, più di un migliaio di parole, frasi e pensieri che hanno per iniziale le lettere della parola sport, con l’intento di riscrivere il significato della parola. Anche Papa Francesco ha voluto partecipare al progetto dando il proprio contributo scritto, accompagnato da firma autografa. L’originale scritto è un acrostico per formare con le prime lettere di ogni termine scelto, la parola “sport”. Il testo è pubblicato integralmente nel libro. Queste sono le parole scelte dal Pontefice:

1.   Sviluppo umano integrale.
2.   Per tutti.
3.   Onestà.
4.   Rispetto.
5.   Trascendenza e ispirazione.

Continua a leggere su VaticanNews.

Papa Francesco alla FAO: "Che la fame diventi un ricordo per tutti"

15.02.2019

“La fame non ha presente né futuro. Solo passato” ha scandito Papa Francesco rivolto all’Assemblea dei governatori della FAO sottolineando che “non si tratta di uno slogan ma di una verità”.

"Vorrei si potessero guardare i volti dei fratelli che soffrono la fame senza arrossire, perché finalmente il loro grido è stato ascoltato"

Papa Francesco all’Ifad: offrire soluzioni reali per chi soffre la fame nel mondo

14.02.2019

Papa Francesco ha visitato questa mattina (14 febbraio) l’Ifad, l’agenzia delle Nazioni Unite per lo sviluppo agricolo chiedendo uno sforzo condiviso della comunità internazionale e della società civile.

Papa Francesco a Panama.

Il Pontefice a luglio andrà in Uganda?

13.02.2019

In queste ore è stato annunciato dal governo ugandese (ma non ancora dal Vaticano) per luglio un viaggio del Papa nel Paese africano, dove Bergoglio si era già recato nel novembre 2015. Il Papa dovrebbe partecipare al al Simposio delle Conferenze episcopali dell’Africa e del Madagascar, sodalizio che celebra il mezzo secolo di vita.