Papa

Papa a Forum economico di Davos: opportunità per uno sviluppo umano integrale

E’ centrale la salvaguardia della dignità della persona umana, in particolare offrendo alle persone reali opportunità per uno sviluppo umano integrale e attuando politiche economiche che favoriscano la famiglia. Così il Papa in un messaggio ai leader mondiali che si riuniscono questa settimana al Forum economico di Davos. Indirizzato al presidente esecutivo del Wef Klaus Schwab, il messaggio letto dal cardinale Peter Turkson, prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. Il Papa chiede che i modelli economici seguano un’etica di sviluppo sostenibile e integrale, che ponga al centro la persona umana e i suoi diritti. L’auspicio è che si crei una società inclusiva, giusta e che dia supporto.
Il Papa lancia anche un monito sull’intelligenza artificiale, la robotica e le innovazioni tecnologiche che devono essere impiegate al servizio dell’umanità e alla protezione della casa comune. L’appello e’ dunque a non assecondare una “cultura usa e getta”, ma a creare lavoro, rispettare le leggi che lo regolano, combattere la corruzione e promuovere la giustizia sociale. Francesco chiede anche di non rimanere in silenzio di fronte alla sofferenza di milioni di persone la cui dignità è ferita , non si può andare avanti come se la diffusione della povertà e dell’ingiustizia non avesse alcuna causa. In sostanza il Papa esorta a far progredire il bene comune.

VaticanNews

23 Gennaio 2018 | 18:00
davos (4) , economia (22) , messaggio (49) , Papa (1076) , sviluppo (6) , uomo (6)
Condividere questo articolo!