Ticino

Ottobre missionario: La Chiesa in Vietnam, Paese ospite di Missio

«Non possiamo tacere quello che abbiamo visto e ascoltato» (At 4,20). Questa affermazione della Chiesa nascente che il libro degli Atti degli Apostoli pone sulle labbra di Pietro e Giovanni nel momento in cui sono interrogati e minacciati dal Sinedrio per la loro predicazione, ha offerto lo spunto a papa Francesco per il messaggio della prossima giornata missionaria mondiale e per il mese di ottobre che la Chiesa dedica alle missioni. Grazie al materiale predisposto da Missio quest’anno il tema viene affrontato avvalendosi della testimonianza dei cristiani del Vietnam, una terra evangelizzata tra il XVI e il XVII secolo dove oggi i cattolici rappresentano il 6,7% della popolazione del Paese. Una Chiesa giovane, segnata da persecuzioni, soprattutto durante il periodo comunista. Infatti, successivamente alla decolonizzazione e alla divisione temporanea del Paese, verso la metà degli anni Cinquanta il cattolicesimo nel Vietnam del Nord comunista venne bollato come «reazionario» e perseguitato. Nel 1975, in seguito al ritiro delle truppe americane dal Sud del Vietnam, i comunisti riunificarono il Paese e la persecuzione verso i cristiani divenne totale. A partire dalle riforme del 1986, il governo vietnamita ha allentato le misure restrittive verso i cattolici. La tolleranza rimane relativa, in una Chiesa in crescita, che oggi ha 27 diocesi e oltre una cinquantina di vescovi.

«È una Chiesa di testimoni», ci spiega Chiara Gerosa di Missio Svizzera italiana. «Basta ricordare la storia del cardinal Van Thuan (1928 – 2002) incarcerato per 12 anni in sei luoghi diversi del Paese. La Chiesa del Vietnam non ha mai taciuto, ha sempre evangelizzato anche se in taluni momenti della sua storia ha dovuto muoversi con estrema cautela». Una Chiesa che la cartella di animazione di Missio per l’ottobre missionario presenta anche grazie a delle testimonianze, come quella di padre Joseph Tran Si Tin. «Si tratta di un missionario redentorista che ha iniziato il suo apostolato nel 1969 nei villaggi degli altipiani del Vietnam centrale. La gente che padre Joseph raccoglieva attorno a sé, si trovava a leggere la Parola di Dio in casa, di notte, quasi al buio, perché non avevano chiese, non potevano averne ed erano perseguitati. Tramite questa eroica evangelizzazione la fede è sopravvissuta e si è tramandata». Ma cosa può suggerire ai cattolici in Ticino la vicenda della Chiesa in Vietnam? «Anzitutto il coraggio di non tacere, come esorta lo slogan della campagna. E poi l’importanza di condividere la Parola di Dio nelle case. Questo ha permesso alla fede nel Paese asiatico di nascere e diffondersi. Un metodo semplice che si rifà alla Chiesa cristiana delle origini. Un percorso che è attuabile anche da noi, mi riferisco in tal senso ad un auspicio contenuto proprio nella sesta lettera pastorale del vescovo Lazzeri, come se nel 2021 ci venisse chiesto di ritornare alle modalità di origine della Chiesa, per ripartire dalle periferie», conclude Chiara Gerosa.

La colletta per le missioni

I fedeli dei diversi Paesi del mondo partecipano alla colletta per la Giornata missionaria mondiale del 24 ottobre. I soldi raccolti in Svizzera e in tutto il mondo, Paesi poveri compresi, entrano in un fondo di solidarietà per poi essere distribuiti sia alla Chiesa ospite, che quest’anno è quella del Vietnam, sia secondo i bisogni delle Chiese povere di tutto il mondo, a partire da diversi progetti: educativi, sociali, formativi, di edificazione e di altri tipi.

Appuntamenti missionari in ottobre in Ticino

La veglia missionaria, durante la quale il vescovo Lazzeri conferirà il mandato missionario ai nuovi missionari ad Haiti, avrà luogo venerdì 1. ottobre a Locarno, nella chiesa della Sacra Famiglia alle 20.

Segue, il 14 ottobre, nell’ambito delle iniziative di Missio svizzera per il mese missionario, al cinema teatro di Acquarossa alle 20.30, la proiezione del film «Due scatole dimenticate: un viaggio in Vietnam», un itinerario dentro le immagini, le emozioni e la storia del Vietnam.

Il 24 ottobre, infine, si celebrerà nelle parrocchie la Giornata missionaria mondiale.

1 Ottobre 2021 | 11:12
Condividere questo articolo!