Svizzera

Nuovo sito per la Provincia svizzera dei Domenicani

27.12.2018, 15:43 / redazionecatt

Il sito internet dei domenicani della Provincia svizzera si rifà a nuovo. “Internet è il luogo per eccellenza della visibilità. Vogliamo farci trovare da chi ci cerca”, indicano i frati in un comunicato stampa del 26 dicembre. 

In termini di contenuto, il sito propone delle informazioni sulla Provincia e i suoi conventi – a Friborgo, Zurigo e Ginevra – così come delle attualità legate all’Ordine in Svizzera.

Bilingue e accessibile agli indirizzi www.dominicains.ch o www.dominikaner.ch, il nuovo sito persegue un duplice obiettivo: “comunicare meglio le peculiarità della nostra vocazione particolare in seno alla Chiesa” e “intensificare la testimonianza della nostra vita secondo la tradizione di San Domenico”.

cath.ch/red

La ticinese Tiziana Conti. © Jacques Berset

Festival di Friborgo: la giuria ecumenica ponte tra Chiesa e cinema

18.03.2019

Tiziana Conti e Denise F. Spörri-Müller per la prima volta partecipano nella giuria ecumenica del Festival Internazionale del Film di Friborgo (FIFF), in corso dal 15 al 23 marzo. Le due amanti del cinema sperano di portare il loro tocco “cristiano” alla rassegna internazionale.

Riproduzione di San Nicolao della Flüe e della moglie Dorotea Wyss

Nicolao della Flüe e la moglie Dorotea, saranno venerati insieme?

13.03.2019

I vescovi svizzeri alla fine dell'assemblea ordinaria del febbraio 2019 hanno scritto al Papa chiedendo che la donna del XV secolo che fu sposa dell'eremita del Ranft, possa essere venerata. Moglie e madre di 9 figli, quando il marito scelse a 50 anni di ritirarsi a vita solitaria, lei si occupò della fattoria e della crescita dei figli più piccoli. Seguì nella preghiera e sostenne la scelta del coniuge.

Multinazionali responsabili: le lobby hanno vinto, per ora

12.03.2019

Il compromesso è naufragato: Il Consiglio degli Stati ha deciso di non entrare in materia su un controprogetto all'iniziativa per multinazionali responsabili e ha raccomandato al popolo di respingere l’iniziativa.