Chiesa

Nominato postulatore per la beatificazione di Aldo Moro

11.07.2018, 16:04 / redazionecatt

La causa di Beatificazione di Aldo Moro è stata affidata all’Ordine dei Domenicani. “Aldo Moro – spiega padre Gianni Festa, postulatore generale del Domenicani – era infatti un laico domenicano, un terziario domenicano”. “Ciò che la postulazione deve provare – aggiunge – è prima di tutto l’alta qualità della vita cristiana di Aldo Moro, quindi la pratica delle virtù, quali la carità, la fede, la speranza”.

Inchiesta diocesana

“Sono stato nominato da poco e siamo in attesa che il Vicariato di Roma avvalori la mia nomina per iniziare il percorso diocesano, fondamentale per l’iter successivo della Beatificazione di Aldo Moro”. “Si tratta – prosegue padre Festa, postulatore della causa – di istituire l’inchiesta diocesana per raccogliere testimonianze che saranno poi vagliate in sede di Congregazione delle Cause dei Santi e poi costruire il profilo futuro della pratica di Beatificazione”.

Agenzie

Cambia il Sinodo dei vescovi, più spazio all'ascolto dei fedeli

18.09.2018

La Costituzione apostolica di Francesco resa pubblica oggi rende stabile la modalità seguita negli ultimi anni: consultazione del “popolo di Dioˮ, più attenzione alla fase attuativa dopo le assemblee. Il documento conclusivo, se approvato dal Papa, «partecipa del Magistero ordinario»

“Episcopalis communio”, una nuova Costituzione apostolica del Papa sulla struttura del Sinodo

17.09.2018

Domani la presentazione presso la Sala Stampa vaticana con il cardinale Baldisseri.

Pubblicato l’elenco dei partecipanti al Sinodo dei giovani

17.09.2018

Presidente della Commissione per l’Informazione è Paolo Ruffini, prefetto del Dicastero per la Comunicazione, segretario è il padre gesuita Antonio Spadaro, direttore di Civiltà Cattolica.