Ticino

Mondo nuovo: la poesia di Maria Cesarano Di Pietro

Mondo nuovo

Se puoi sentire ciò ch’io sono
se posso capire ciò che sei
una nuova luce brillerà!

Un nuovo sapere
aprirà la porta dell’eternità!

Tu sorgerai
come la più bella,
un insieme di tante stelle
lampeggianti sulla terra
accoglieranno i tuoi fratelli.

Se in tralci verdi o colorati
in grappoli maturi o acerbi,
poco importa,
saranno sempre figli tuoi…

Figli di un respiro, il cui mondo
vogliamo tutto nuovo…

Accademia di Scienze e lettere Padre Pio
1° classificato Maria Cesarano Di Pietro

Il testo della poesia scritto dalla signora Gabriela Carborgnani.
4 Maggio 2020 | 15:01
Condividere questo articolo!