https://www.flickr.com/photos/richardmessenger/
dal Mondo
https://www.flickr.com/photos/richardmessenger/

Messico: creato organismo di pace per combattere la violenza

30.06.2017, 18:00 / Bianca De Viso

La Chiesa cattolica nello Stato messicano del Michoacan ha creato un organismo incaricato di coordinare e promuovere le azioni pastorali con particolare attenzione alla costruzione della pace, perché, nonostante gli sforzi del governo, la violenza e l’insicurezza sono aumentate, e questo richiede una strategia globale e la partecipazione di tutti.

Formare le coscienze per la trasformazione sociale
In un comunicato pervenuto a Fides, l’arcidiocesi di Morelia informa che questo organismo mira a formare le coscienze, sviluppare metodologie e proporre una formazione permanente, oltre a coordinare la comunicazione e la cooperazione dei responsabili della società civile per la trasformazione sociale.

Malgrado gli sforzi del governo, la violenza continua a crescere
“Nel Michoacan, malgrado gli sforzi del governo, la violenza continua a crescere – si legge nel comunicato – quindi bisogna intervenire identificando i principali fattori su cui agire con un’azione collettiva, con strategie adottate da tutti, ognuno nel suo ambito”. L’organismo, denominato “Dimensione diocesana della Giustizia, Pace e Riconciliazione”, sarà coordinato dal sacerdote Juan Pablo Vargas e avrà come sede la chiesa del Carmen, nella città di Morelia. Il periodo di gennaio-maggio dell’anno 1998 e di questo 2017, sono stati i più violenti nello stato di Michoacan, negli ultimi due decenni, con 533 e 528 omicidi rispettivamente, secondo i dati ufficiali del segretariato esecutivo del Sistema di pubblica sicurezza nazionale.

(RadioVaticana)

Yangon, la gratitudine dei vescovi per ‘i tre doni’ di papa Francesco

18.10.2017

Celebrata una solenne messa di ringraziamento presso la cattedrale dell’Immacolata Concezione. il card. Charles Maung Bo: “È un momento storico per tutti noi e per la Chiesa in Myanmar”. Il nuovo nunzio mons. Paul Tschang In-Nam invita i cattolici a lavorare per la pace e la riconciliazione nazionale.

Raqqa libera dall'Is dopo mesi di violenze e distruzione totale

18.10.2017

E’ ufficiale ormai la notizia circolata sin dalle prime ore di ieri: la città di Raqqa nel nordest della Siria, roccaforte dell'organizzazione del sedicente  Stato islamico, è stata interamente riconquistata dalle Forze democratiche della Siria (Fds), coalizione curdo-araba appoggiata dalla Coalizione internazionale a guida statunitense.

FIlippine. Le contromisure di Tagle

18.10.2017

Circa 300 militari e poliziotti hanno già partecipato ai corsi di formazione promossi dall’arcidiocesi di Manila per contrastare la “guerra alla droga” portata avanti nelle Filippine dal presidente Rodrigo Duterte, che ha prodotto finora migliaia di vittime di esecuzioni extragiudiziali.

strada regina   Francesco   aleppo   vescovi   colombia   pace   Papa   svizzera   missione   siria   gmg   udienza   africa   gdp   egitto   chiesa   giovani   islam   PapaFrancesco   diocesi   Ecumenismo   SantaMarta   angelus   migranti   guerra   famiglia   vaticano   isis   cristiani   misericordia   preghiera