Ticino

Melide ricorda il concittadino don Sandro Vitalini

Ieri, a Melide, dove il compianto don Sandro Vitalini, teologo e prete ticinese deceduto il 5 maggio scorso crebbe, gli è stato dedicato il piazzale antistante alla chiesa dei Ss. Quirico e Giulitta e si è svolta una commemorazione ufficiale alla presenza dell’autorità comunale. Già alle 15.15, sempre nella chiesa parrocchiale, Giuseppe Zois, già direttore del GdP, ha guidato una tavola rotonda sul teologo scomparso, con don Mario Pontarolo, parroco emerito di Comano e Cureglia che fu suo compagno di seminario, don Gianfranco Feliciani, arciprete di Chiasso e Corinne Zaugg, a cui è stato affidato il compito di illustrarne la sensibilità e le aperture nei confronti delle donne. Alle 17, il vescovo Valerio Lazzeri, ha presieduto la celebrazione della messa prefestiva. Martedì 22 settembre, nella Cattedrale di San Lorenzo, alle 20 vi sarà una messa di suffragio per don Sandro, presieduta dal vescovo mons. Lazzeri

Mons. Vitalini, al centro della foto durante una celebrazione a Neggio
19 Settembre 2020 | 06:42
Condividere questo articolo!