Ticino

Lugano, liceo artistico del Liceo diocesano: nuovo sbocco presso la ÉDHÉA di Sierre

L’accordo con l’Alta scuola vallesana va ad aggiungersi a quello già in vigore da 5 anni con la SUPSI, rendendo ancora più attrattivo per gli studenti ticinesi un percorso di Liceo artistico, unico nel suo genere sul nostro territorio, che coniuga preparazione nelle arti visive e maturità liceale svizzera. Aperte le iscrizioni per l’anno scolastico 2021-2022.

Un percorso di Liceo artistico è una realtà, seppur giovane, presso il Liceo diocesano di Lugano-Breganzona. Si tratta di un unicum in Ticino: gli allievi che lo frequentano si preparano da una parte in modo specifico alle arti visive, dall’altra al conseguimento della Maturità svizzera. Si tratta quindi di un percorso che prepara ed orienta contemporaneamente in due direzioni: come tutti gli allievi del Liceo diocesano, anche quelli iscritti al Liceo artistico si presentano all’Esame svizzero di Maturità, per ottenere un attestato che permette l’iscrizione a tutte le facoltà di università e politecnici in Svizzera e all’estero; contemporaneamente si preparano in modo specifico dal punto di vista delle arti visive (con una preparazione pensata per accedere a studi ulteriori in campo artistico).
Nella strutturazione di questo percorso è stato decisivo fin dall’inizio il rapporto di collaborazione con il Dipartimento ambiente costruzioni e design della SUPSI, che, riconoscendo la qualità del curricolo del Liceo artistico del Liceo diocesano, permette agli allievi che lo frequentano, ottenuta la maturità, di iscriversi alle facoltà di Architettura d’interni, Comunicazione visiva, Conservazione e restauro, senza dover frequentare prima un anno di stage.
A questo sbocco diretto alle facoltà SUPSI si aggiunge ora una nuova possibilità: il Liceo diocesano ha infatti raggiunto in queste settimane un accordo con la ÉDHÉA, École de design et Haute école d’art du Valais. Ciò significa che gli studenti del Liceo artistico del Liceo diocesano, conseguita la maturità potranno presentarsi direttamente 1) all’ammissione delle facoltà artistiche della SUPSI: Conservazione e restauro, Comunicazione visiva, Architettura d’interni; 2) all’ammissione al Bachelor in Arti visive della ÉDHÉA di Sierre.

Cos’è la SUPSI, è noto; il DACD è il Dipartimento della SUPSI che si occupa di «ambiente, costruzione e design», all’interno del quale sono annoverate le facoltà artistiche per le quali il Liceo artistico del «diocesano» costituisce un percorso di accesso diretto.
Cos’è la ÉDHÉA di Sierre? École de design et Haute école d’art du Valais, è integrata nella HES-SO Valais, Haute École Spécialysée – il corrispettivo romando della nostra SUPSI. Il Bachelor in Arti visive avvicina all’arte con un percorso che si articola su tre anni e che privilegia un approccio interdisciplinare e sperimentale, attraverso una impostazione pedagogica orientata a progetti e lavori individuali e di gruppo. Propone inoltre un orientamento specifico rivolto all’arte e al suono.

Per iscriversi alla prima o alla seconda del liceo artistico per il prossimo anno scolastico occorre contattare la Direzione dell’istituto di via Lucino 79 a Breganzona – e-mail: direzione@liceodiocesano.ch ; tel. 091 966 60 56.
Oltre che per il Liceo artistico, sono aperte le iscrizioni per tutti i curricoli del Liceo diocesano. Per conoscere l’offerta di momenti informativi si consulti il sito o la pagina Facebook del Liceo diocesano.

Il liceo diocesano (Foto d'archivio).
14 Gennaio 2021 | 09:42
Condividere questo articolo!