Vaticano

Lotta agli abusi in Vaticano. Nuove direttive

29.03.2019, 13:02 / RedCattLQ

Papa Francesco ha promulgato per lo Stato del Vaticano nuove norme a difesa dei minori. Affidata agli organi giudiziari vaticani la giurisdizione penale su questi reati, viene istituito, tra l’altro, l’obbligo di denuncia penale, nonché si dispone che «venga rimosso dai suoi incarichi il condannato per aver abusato di un minore o di una persona vulnerabile».

Le nuove norme entreranno in vigore dal primo giugno. L’emanazione di queste direttive era stata annunciata al termine del summit sulla protezione dei minori svoltosi in Vaticano nel mese di febbraio. Le norme anche se saranno in vigore solo per la Città del Vaticano, potranno fungere da modello per quelle Conferenze episcopali che devono aggiornare o elaborare le linee guida. La conferenza episcopale svizzera, come si sa, su questi punti è tra le più aggiornate al mondo.

Leggi di più.

Da Costantinopoli delegazione del Patriarcato ecumenico a Roma per i Santi Pietro e Paolo

25.06.2019

In occasione della Solennità dei Santi Pietro e Paolo, una delegazione del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli farà visita a Roma dal 27 al 29 giugno 2019. In programma un’udienza con il Papa e la celebrazione eucaristica presieduta da Francesco.

Provocazioni contro le giocatrici del Vaticano: scelgono di non giocare

24.06.2019

Una partita amichevole a Vienna si trasforma in una protesta contro la Chiesa e le giocatrici vaticane decidono con tristezza di lasciare il campo per evitare ulteriori strumentalizzazioni di una festa sportiva

Che formazione riceve una Guardia Svizzera?

22.06.2019

Una giornata di formazione a cadenza mensile. Anche in questo modo la Guardia Svizzera mantiene elevati gli standard operativi dei suoi uomini che hanno il compito di garantire la sicurezza del Santo Padre.