Ticino

Lo psicologo Christian Orlandelli all'Oratorio di Chiasso per parlare di adolescenza

Giovedì 23 gennaio alle 20.30, lo psicologo Christian Orlandelli terrà una serata dal titolo «Insieme nella scelta» per aiutare i giovani e le loro famiglie a guardare al futuro con consapevolezza e speranza.

Orlandelli è membro del Centro psicopedagogico e di orientamento scolastico e professionale COSPES, che nasce nel 1962 da un’intuizione rivoluzionaria, quella di offrire un servizio ai giovani della casa di rieducazione minorile di Arese, dal 1955 affidata ai Salesiani. Il ragazzo «da recuperare», ospite nelle strutture carcerarie, diventava una persona «da ascoltare» nelle sue difficoltà. Il Cardinale Montini, in occasione dell’inaugurazione del 29 maggio 1962, riferendosi all’Istituto Psicoclinico, oggi Cospes, lo descriveva come una struttura utile per «guardare dentro l’anima del ragazzo» e potere, con l’aiuto della scienza e delle nuove tecniche, individuare le piste terapeutiche ed educative, i traguardi e il metodo più opportuno per rispondere alle esigenze di ogni ragazzo.

Dagli anni Settanta il Cospes ha esteso la sua attività di orientamento e di consulenza psicopedagogica al territorio italiano, offrendo percorsi e progetti che si rivolgono in maniera privilegiata a soggetti in età evolutiva, comprendendo successivamente anche interventi riservati agli adulti.

Gli operatori sono psicologi, psicoterapeuti e pedagogisti che oltre ad essere professionalmente preparati e in continuo aggiornamento, cercano di diventare sempre più «esperti in relazione». Vari i servizi offerti soprattutto ai giovani.

Attualmente la direzione di Cospes è affidata a don Lorenzo Ferraroli, che dirige il Centro dal 1974.

18 Gennaio 2020 | 12:14
Condividere questo articolo!