Internazionale

Libano:10 cristiani e 7 musulmani tra i ministri del prossimo governo libanese

A quasi tre mesi dalle dimissioni del governo guidato da Saad Hariri, in un clima politico e sociale ancora segnato da tensioni irrisolte, il Libano si prepara ad avere una nuova compagine governativa, guidata dal sunnita Hassan Diab (nella foto), 60 anni, ex professore dell’American University di Beirut. Il nuovo esecutivo sarà formato dal Premier e da 19 ministri, 13 uomini e 6 donne. Anche stavolta, dal punto di vista confessionale, la squadra di governo rappresenterà una proiezione della composita mappa religiosa libanese: tra i 19 nuovi ministri si conteranno 4 cristiani maroniti, 4 musulmani sciiti, 3 musulmani sunniti, 3 cristiani greco ortodossi, 2 drusi, 2 cristiani greco-cattolici e una cristiana armena ortodossa.

Continua a leggere.

Gerusalemme
25 Gennaio 2020 | 11:52
cristiani (122), elezioni (17), governo (7), libano (38), ministri (2), mondo (60)
Condividere questo articolo!