Papa e Vaticano

L'avvenire dei bambini sia una priorità: l'intenzione di preghiera del Papa per dicembre

«Ogni bambino emarginato, ogni bambino maltrattato, ogni bambino abbandonato, ogni bambino senza scuola, senza cure mediche, è un grido che sale a Dio». Inizia così il messaggio che il Papa affida all’umanità dei credenti per il mese che ci porta alla festa del Natale, alla festa della nascita di Gesù bambino.

I bimbi del mondo, piccoli Gesù

Quel bambino nato nella mangiatoia di Betlemme è l’immagine di milioni di piccoli del mondo di oggi, loro devono essere al centro dell’attenzione. «In ciascuno di loro – afferma il Papa nel videomessaggio diffuso dalla Rete mondiale di preghiera  – c’è Cristo venuto nel nostro mondo come un bambino indifeso. E’ Cristo – ribadisce Francesco – che ci sta guardando in ciascuno di quei bambini».

Continua a leggere o guarda il video.

6 Dicembre 2019 | 14:40
bambini (132), dicembre (2), natale (168), PapaFrancesco (918), preghiera (232)
Condividere questo articolo!