Svizzera

L'albero in piazza San Pietro a sostegno dei piccoli pazienti del Caritas Baby Hospital di Betlemme

Al centro di Piazza San Pietro a Roma, l’albero di Natale proveniente quest’anno dall’altopiano di Asiago è dedicato al Caritas Baby Hospital di Betlem, l’unico ospedale pediatrico in tutta la Cisgiordania occupata. Con 53.000 trattamenti pediatrici nel 2018, questa struttura è una dei pilastri del sistema sanitario palestinese.

Il Caritas Baby Hospital di Betlemme è gestito da Aiuto Bambini Betlemme con sede a Lucerna. Si tratta del più grande progetto privato svizzero di aiuti allo sviluppo in Palestina. È solo attraverso donazioni che l’ospedale può compiere il suo compito e salvare la vita dei bambini.

Il nosocomio accoglie pazienti indipendentemente dall’origine e dalla religione

Dal 5 dicembre 2019 le luci dell’albero di Natale in Piazza San Pietro brillano per l’Ospedale Caritas. Nel clima di tensione in Medio Oriente, l’Ospedale Pediatrico di Betlemme è visto come il garante di cure mediche complete per i bambini malati, indipendentemente dalla loro origine o religione, Il comune, la parrocchia e le scuole della regione di Asiago, da dove proviene quest’anno l’albero, hanno scelto di dedicarlo ai piccoli pazienti dell’Ospedale Caritas Baby.

Il concetto sanitario del Caritas Baby Hospital prevede che le madri siano strettamente coinvolte nel processo di cura del loro bambino. Nel 2018, 53.000 bambini e neonati sono stati ricoverati in questo ospedale.

Il centro di formazione dell’ospedale offre corsi di aggiornamento ai suoi dipendenti e a persone esterne. Grazie alle donazioni l’ospedale può adempiere il suo mandato e salvare la vita dei bambini. Ogni anno a Natale, anche i vescovi svizzeri lanciano un appello per una colletta a favore di questo importante centro di cure (cath.ch/be/catt.ch)

Il Baby Hospital di Betlemme
9 Dicembre 2019 | 17:53
Condividere questo articolo!

En relation