L’Abate Lepori: la lotta agli abusi chiede sinodalità, più ruolo alle donne nella Chiesa e seminari rinnovati

“Per lottare contro il clericalismo all’orgine della copertura degli abusi la collegialità dei vescovi deve essere vissuta dentro una sinodalità: nelle strutture della Chiesa è importantissimo che ci sia lo sguardo della donna, perché è un aiuto a vivere l’autorità dentro una maternità, dentro una cura, che è mille volte più feconda dell’autoritarismo. L’ambito di formazione dei seminaristi dovrebbe essere più comunitario, vanno coinvolte coppie di sposi e figure femminili”, afferma a catt il ticinese che guida l’Ordine dei Cistercensi.