Svizzera

La Società Biblica Svizzera elegge il nuovo presidente

L’assemblea generale della Società biblica svizzera (SBS) di quest’anno non ha potuto tenersi nella forma abituale a causa del virus sars-cov-2. Per questo motivo è stata condotta con una procedura scritta conforme alla situazione. Innocent Himbaza è stato eletto come nuovo presidente. Il rapporto e i conti annuali sono stati approvati all’unanimità.

L’assemblea generale della SBS di quest’anno avrebbe dovuto avere luogo il 12 maggio nella cappella di S. Anna a Zurigo. La procedura è stata resa conforme alle disposizioni del Consiglio federale e la votazione si è tenuta in forma scritta, anche se limitata alle decisioni necessarie.

L’assemblea è stata chiamata fra le altre cose ad approvare il rapporto e i conti annuali. Questi ultimi si sono chiusi con un bilancio positivo di CHF 28’510.40. I membri hanno preso conoscenza del rapporto dei revisori e approvato i conti annuali esaminati secondo i criteri Swiss GAAP FER 21, i Principi contabili ufficiali per le organizzazioni senza fini di lucro. Inoltre, hanno approvato il rapporto annuale all’unanimità.

Cambiamento nella direzione

Regula Tanner, presidentessa ad interim per un anno, lascia il posto di presidente al nuovo membro del consiglio direttivo Innocent Himbaza, il quale è professore titolare di Antico Testamento ed ebraico oltre che curatore dell’Istituto Dominique Barthélemy all’Università di Friborgo. Inoltre è membro del comitato della strategia di traduzione dell’Alleanza biblica universale (Committee on Translation Policy: COTP). Il teologo e ingegnere Daniel Aurag è il secondo nuovo eletto nel consiglio direttivo, il quale si avvale di molteplici attività come ingegnere civile, docente e pastore evangelico. Attualmente insegna in un bachelor di teologia a distanza. Benjamin Doberstein, eletto già a dicembre 2019 come successore nella direzione, prende in mano le redini immediatamente.

Daniel Aurag.

Assemblea generale straordinaria

La comunità e l’incontro non verranno tuttavia trascurati neanche quest›anno. Nella speranza che la situazione attuale si normalizzi entro fine anno, si prevede un’assemblea generale straordinaria nel mese di novembre a Bienna. In questa occasione ci sarà la possibilità di parlare del lavoro della SBS in un contesto piacevole, di guardare all’anno passato con riconoscenza e all’anno a venire con speranza.
La prossima assemblea generale ordinaria avrà luogo martedì, 25 maggio 2020 a Murten/Morat.

La Società biblica svizzera

La Società biblica svizzera (SBS) è una organizzazione interconfessionale senza fini di lucro (NPO) la quale sostiene e promuove la traduzione e la revisione di testi biblici su base scientifica in Svizzera e all’estero. Inoltre, prende parte alla produzione e alla distribuzione della Bibbia nelle versioni e nelle lingue richieste dalle Chiese in Svizzera e all’estero. La SBS si impegna per un dialogo aperto sulla Bibbia nella società contemporanea. Il lavoro della SBS è finanziato con le contribuzioni regolari di privati e istituzioni, doni, collette e con la vendita delle pubblicazioni.

Innocent Himbaza
14 Maggio 2020 | 13:16
Condividere questo articolo!