Svizzera

La Chiesa per un mondo migliore: i numeri dell'Istituto svizzero di pastorale sociologica

Che cosa fa la Chiesa cattolica per contribuire allo sviluppo umano e sociale sulla Terra? Impossibile rispondere a questa domanda in poche righe, ma un aiuto arriva dai numeri. Quelli riportati dall’Istituto svizzero di pastorale sociologica, che citando un report vaticano del 2018 sintetizza: «oltre 600’000 suore, 280’000 sacerdoti, 370’000 missionari laici, 5’000 vescovi, 22’000 membri di istituti secolari e 3’000’000 catechisti si dedicano al sostegno delle persone, in tutto il mondo, ogni giorno».

L’impegno della Chiesa per un mondo migliore è il tema del primo articolo in lingua italiana pubblicato dall’Istituto (l’acronimo in tedesco è SPI, che sta per Schweizerische Pastoralsoziologische Institut). Il centro, che ha sede a San Gallo, si pone l’obiettivo di analizzare «i cambiamenti religiosi, ma anche culturali e sociali che stanno avvenendo nella società odierna». I risultati delle ricerche condotte dallo SPI servono a elaborare e pianificare prospettive per l’azione pastorale della Chiesa cattolica in Svizzera, e sono condivisi con le segreterie di diverse commissioni della Conferenza dei vescovi svizzeri.

Tra i dati riportati nell’articolo sull’impegno della Chiesa nel mondo, spicca l’analisi del numero di religiosi attivi in tutto il mondo, con un’interessante divisione geografica per continente, un focus sulla Svizzera e uno sguardo d’insieme alle statistiche di tutto il pianeta.

Uno dei grafici presenti nell’articolo pubblicato dallo SPI sull’impegno della Chiesa cattolica nel mondo

Il focus dell’articolo si concentra poi sulle oltre 100’000 istituzioni di beneficenza gestite dalla Chiesa cattolica in tutto il mondo. Non manca il racconto di alcune storie significative selezionate tra esperienze dei Paesi in via di sviluppo.

Un servizio prezioso, quello dell’Istituto svizzero di pastorale sociologica, che da oggi offre contenuti anche in lingua italiana.

12 Ottobre 2020 | 11:32
Condividere questo articolo!