Diocesi

La chiesa di Ludiano riapre rinnovata/catt.ch/gdp

10.04.2018, 12:30 / redazionecatt

Domenica prossima, la chiesa di San Secondo di Ludiano tornerà a splendere e ad accogliere i suoi fedeli parrocchiani. Chiusa dall’autunno del 2015, la splendida chiesa bleniese ha subìto degli importanti interventi di restauro in particolare sull’apparato interno decorativo, come ci illustra l’architetto Gabriele Geronzi che ha elaborato il progetto insieme al restauratore Andrea Meregalli – un rifacimento che era stato presentato e approvato già nel 2014 – e ha poi seguito tutta l’opera.

Continua a leggere su Giornale del Popolo.

Due "anonimi* grandi collaboratori di catt.ch da Lourdes, volto di tanti altri. Grazie!

catt.ch ringrazia i preziosi collaboratori della Diocesi di Lugano da Lourdes

23.08.2019

Alla conclusione del pellegrinaggio diocesano a Lourdes la redazione di catt.ch ringrazia quanti si sono generosamente messi a disposizione dal santuario francese inviando foto, testimonianze, cronache e video che hanno consentito ai ticinesi di seguire in presa diretta sul nostro sito, sui nostri social e sui nostri media di ComEc il pellegrinaggio: una squadra magnifica! Grazie

I pellegrini in queste ore da Lourdes stanno rientrando in Ticino

23.08.2019

L'ultima giornata del pellegrinaggio si è aperta con la S. Messa d'invio presieduta dal nostro Vescovo Valerio. Durante la celebrazione il Gruppo Sorriso e il gruppo dei Foulard Gialli hanno condiviso con tutti i pellegrini alcune attività che hanno svolto durante questi giorni. Nel pomeriggio i pellegrini, chi in aereo e chi in bus sono partiti per tornare in Ticino.

La Messa alla Grotta delle apparizioni

I malati al centro della quarta giornata del pellegrinaggio a Lourdes

22.08.2019

Penultima giornata del pellegrinaggio della Diocesi di Lugano. Nella fotocronaca i momenti e i gesti salienti: la Messa alla Grotta delle Apparizioni, l'incontro del vescovo Lazzeri con gli ammalati, il Santo Rosario animato dai foulard bianchi e altri significativi eventi. Domani, i ticinesi ripartiranno alla volta della Svizzera