Svizzera

Il virus minaccia i profughi a Lesbos

da Paolo Tognina – Voce Evangelica

L’epidemia di Covid 19 minaccia anche i campi profughi sulle isole dell’Egeo, privi di adeguate infrastrutture sanitarie. La Fondazione Guido Fluri, di Cham (Zugo) ha lanciato un’azione di aiuto per sostenere l’ospedale Vostanio a Mytilene, sull’isola di Lesbos. All’azione partecipa anche la Chiesa evangelica riformata in Svizzera CERS.
Sull’isola di Lesbos migliaia di profughi vivono nel campo di raccolta di Moria, in condizioni igieniche e sanitarie deprecabili. Oltre 20’000 persone, tra cui molte donne e bambini, sono esposte alla minaccia della pandemia. Le strutture sanitarie dell’isola, già ora ai limiti delle loro capacità, hanno urgente bisogno di aiuto.

continua a leggere…

24 Marzo 2020 | 09:45
coronavirus (207), covid-19 (34), lesbos (2)
Condividere questo articolo!